Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Turismo accessibile, a Follonica apre lo “Sportello H”

Più informazioni su

FOLLONICA – Sarà inaugurato domenica prossima (18 ottobre) lo “Sportello H” di Follonica, l’ufficio gestito dalla Pro Loco e ospitato nel chiosco di via Roma. Un ufficio che rappresenta una novità per la città del Golfo e che si occuperà di favorire le politiche del turismo accessibile: dal monitoraggio degli stabilimenti balneari, alla presdisposizione di pacchetti vacanze per tutto quello che riguarda il turismo cosidetto “fragile”. Un settore che per l’economia turistica di Follonica, fino ad oggi, era marginale e che invece può rappresentare anche una prospettiva di sviluppo.

«Si tratta di un progetto – dice Maurizio Parrini, presidente di Federalberghi – che rappresenta allo stesso tempo un’opportunità sia per il sociale che per l’economia perché potrà dare vita a servizi specifici e naturalmente a nuovi flussi turistici».
In Europa, spiega Monica Giovannetti, che si occuperà dello Sportello H, le persone con disabilità o con esigenze speciali, sono circa 80 milioni e ogni anno ammonta a 480 milioni di euro la cifra che viene destinata alle vacanze.

«Questo è solo un primo passo – aggiunge Monica Giovannetti – e i progetti in cantiere sono tanti. Tra questi anche l’organizzazione di una fiera aperta a tutte le associazioni sociali e di volontariato, e agli operatori del settore». Ma non solo. Infatti in programma c’è anche la predisposizione di un nuovo servizio navetta dedicato alle persone disabili dalla stazione ferroviaria alle strutture alberghiere.
L’appuntamento con il taglio del nastro dello Sportello H è per domenica 18 ottobre alle 10,30 in via Roma e poi nella sala Tirreno di via Bicocchi dove sarà presentato il progetto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.