Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dalla Maremma agli Usa: i nostri prodotti venduti nei supermercati americani

Più informazioni su

FOLLONICA – Continua l’impegno di Confartigianato Imprese Grosseto per valorizzare le tipicità maremmane dell’enogastronomico. L’associazione con il supporto dell’imprenditore americano, Matthew Battaglia, sta portando avanti un progetto che presto vedrà l’arrivo nei supermercati Usa di prodotti locali del Grossetano: un modo questo per dare slancio al comparto economico del cibo e del bere e per creare rapporti e opportunità utili a ingrandire il raggio di azione delle imprese maremmane.

E’ necessario promuovere le eccellenze produttive facendo leva sulla grande qualità dei prodotti, intercettando operatori economici in grado di capirla e apprezzarla. L’idea è quella di presentare il made in Maremma in particolare in Texas, Florida e New York, con la consapevolezza che è indispensabile portare avanti al tempo stesso produzioni e territorio, raccontandone la storia, le tradizioni, le tipicità e le caratteristiche di altissima qualità. L’intento è anche quello di avviare relazioni commerciali e di scambio con le catene di supermercati americane e con buyer e imprese Usa, soggetti con i quali la Este Farms di Battaglia ha già rapporti e contatti consolidati. Il progetto è stato presentato nei giorni scorsi al sindaco di Follonica, Andrea Benini, che lo ha accolto favorevolmente.

“La città del Golfo è interessata da una riqualificazione molto importante che ha portato alla apertura di spazi suggestivi e caratteristici della storia locale – spiega il funzionario di Confartigianato, Emiliano Calchetti – L’opportunità di promuoversi all’estero è stata recepita molto positivamente dal sindaco Benini che teniamo a ringraziare per la sua ospitalità e l’ascolto. La speranza è che presto gli incontri istituzionali che stiamo facendo per presentare la nostra iniziativa portino a azioni concrete che possano dare risposte positive alla nostra economia”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.