Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Spacciava droga nel suo ristorante: cocaina ed eroina sotto il bancone

Più informazioni su

GROSSETO – La droga stava sotto il bancone, lì dove abitualmente l’uomo serviva i clienti, porgendo il cibo nelle buste. Le stesse buste con il logo del negozio che, accuratamente ritagliate, usava anche per confezionare le dosi.

Uno straniero di 42 anni è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio dopo che la squadra Mobile della Questura gli ha trovato in negozio 18 dosi di droga, quattro di eroina e 14 do cocaina, oltre ad un blocchetto di hashish di 10 grammi già sminuzzato e un bilancino di precisione.

L’uomo è il titolare di un’attività commerciale che si occupa di ristorazione e che si trova a Grosseto, in città. La polizia ha anche sequestrato mille euro in contanti. Il blitz fa parte di un’operazione più vasta che si è svolta in due tempi, mattina e pomeriggio. Nella stessa mattina la squadra Mobile ha denunciato anche un albanese di 26 anni che vive nella zona della stazione. Il giovane aveva nascosto della droga (quattro dosi di cocaina) nella corte interna della casa in cui vive.

La droga era stata occultata in una crepa nel muro, sotto la finestra di casa. Gli agenti sono risaliti a lui grazie al fatto che le dosi erano confezionate e racchiuse nello stesso materiale che lo spacciatore aveva in casa, già ritagliato e pronto per ospitare altra droga. La Mobile ha sequestrato anche 200 euro in contanti. L’albanese è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.