Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nei burger di McDonald’s ci sarà la carne della Maremma

Dal 14 ottobre, grazie all’accordo tra McDonald’s e il Consorzio di Tutela del Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale IGP, arriva in tutti i ristoranti McDonald’s McItaly Chianina

Più informazioni su

GROSSETO –  Da oggi torna a grande richiesta, negli oltre 510 ristoranti McDonald’s in Italia, McItaly Chianina, il panino realizzato con carne 100% chianina certificata dal Consorzio di Tutela del Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale IGP, una carne pregiata, succulenta con importanti proprietà nutrienti e fortificanti.

McItaly Chianina, insieme a McItaly Piemontese, è uno dei protagonisti di McItaly, l’evento di McDonald’s che celebra le eccellenze gastronomiche italiane e sarà disponibile per due settimane, dal 14 ottobre al 27 ottobre, in tutta Italia.

“Anche quest’anno torna McItaly, e come già nelle due passate edizioni il cuore dell’iniziativa è rappresentato dalle carni pregiate del nostro Paese, a testimonianza di tre elementi per noi chiave. Il primo è la conferma del nostro impegno nella valorizzazione delle specificità locali; il secondo è l’ascolto dei nostri consumatori, che anno dopo anno continuano a dimostrare interesse ed entusiasmo nei confronti della qualità e dell’origine degli ingredienti. Ultima, ma non per importanza, è la volontà di stringere sempre più con i nostri fornitori relazioni di reale collaborazione e partnership” – ha dichiarato Emanuela Rovere, Direttore Marketing McDonald’s Italia.

Si conferma un sodalizio, quello tra McDonald’s e il Consorzio di Tutela del Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale IGP, avviato nel 2013, dalla portata significativa: McDonald’s stima infatti di distribuire oltre 1 milione di panini McItaly Chianina nelle due settimane in cui il prodotto sarà in assortimento, equivalenti a circa 280 capi di razza chianina, che provengono da diversi allevamenti distribuiti nelle province di Grosseto, Arezzo, Pistoia, Perugia, Terni, Rieti e Viterbo.

“Siamo contenti di rinnovare, per il terzo anno consecutivo, questa collaborazione con McDonald’s che, grazie alla sua rete di oltre 510 ristoranti in Italia, ci permettere di raggiungere un pubblico giovane e vastissimo, facendo conoscere e apprezzare la carne chianina non solo per il suo rinomato taglio fiorentina, ma anche nella versione hamburger – ha dichiarato Stefano Mengoli, Presidente del Consorzio di Tutela del Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale IGP.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.