Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

AMareMaremma: sito e app per promuovere l’Argentario

Più informazioni su

MONTE ARGENTARIO – Verranno presentati giovedì 15 ottobre 2015 dalle ore 10.00 alle 12.00 nella sala consiliare del Comune di Monte Argentario l’app e il sito AMareMaremma realizzati con il progetto BE@CTIVE, promosso dall’Unione delle Province Italiane (UPI) e finanziato dall’Agenzia Nazionale Giovani (ANG).

Si tratta dell’evento finale del progetto AMareMaremma, serie di percorsi didattico/multimediali nella fascia costiera della provincia di Grosseto che ha come partners la Provincia di Grosseto (capofila),  i Comuni di Monte Argentario e Grosseto, l’Accademia Mare Ambiente, il Club subacqueo Grossetano e la cooperativa “La Peschereccia” di Orbetello.

Il programma della mattina prevede il saluto dei partecipanti, Provincia di Grosseto e Comuni di Monte Argentario e Grosseto e la dei partners, Club subacqueo Grossetano, Accademia Mare Ambiente e cooperativa La Peschereccia. Alle ore 11.00 presentazione del progetto, dell’App e del sito web. Alle ore 11.30 conclusioni e premiazione delle scuole superiori che hanno partecipato al progetto co-finanziato, nell’ambito dell’iniziativa BE@CTIVE.

Intanto, in attesa che l’app gratuita venga resa disponibile per smartphone e iPhone, è possibile consultare il sito internet www.amaremaremma.it per scoprire gli ecosistemi della fascia costiera della provincia di Grosseto che presenta habitat naturali di eccellenza per il loro stato di conservazione e per la biodiversità. Coste sino ad oggi non particolarmente interessate da attività industriali di impatto significativo e che devono essere mantenute tali, anche per incentivarne la vocazione turistica. Ed il progetto “AMareMaremma” ha proprio come obiettivo generale quello di favorire l’utilizzo delle nuove tecnologie integrate nei tablet e negli smartphone per incoraggiare un moderno approccio all’apprendimento didattico induttivo, portando l’attenzione dei ragazzi dai 14 ai 18 anni sulla naturalità del mondo che li circonda.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.