Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Festa del cioccolato: artisti di strada, mastri cioccolatieri per 4 giorni dolcissimi

GROSSETO – Saranno quattro giorni dolcissimi, quelli in arrivo a Grosseto con la festa del cioccolato che porterà in piazza artigiani e maestri cioccolatieri da tutta Italia. Una festa doppia perché unisce alla gastronomia di qualità e al divertimento l’impegno. La manifestazione, infatti, si inserisce all’interno dell’Ottobre rosa, il mese della prevenzione contro il tumore al seno voluto da Serenamente onlus.

La festa inizierà il 15 ottobre e contonuerà sino al 18 con bancarelle in piazza, esibizioni, artisti di strada e scultori di cioccolata. «Un’occasione unica per gistare il cioccolato vero» affermano gli organizzatori, quello più pregiato, creato dai maestri cioccolatieri. «Ci è sembrata una iniziativa particolarmente interessante, aldilà del cioccolato che è emblema di felicità e socialità, questo evento ci permette di riavvicinare i cittadini al centro storico e allo stare insieme – afferma Graziano De Santis per la Confesercenti che è partner dell’iniziativa -. il connubio con Serenamente onlus nasce anche per questo, perché questo satre insieme significhi anche chi è ammalato e non va lasciato solo per aiutarlo a guarire».

Rosanna Spadafina, di Serenamente onlus, parla poi delle iniziative, la ciclopasseggiata in collaborazione con Fiab, il 17, al termine della quale saranno liberati migliaia di palloncni rosa, il 18 invece sarà la volta della passeggiata e corsa podistica con la Uisp. «Avremo uno stand, perché il nostro intento è anche farci conoscere e raccogliere fondi: noi abbiamo una sede in cui facciamo informazione, psicoterapia e sosteniamo la ginnastica riabilitativa in acqua».

Sergio Perugini, vicepresidemnte Uisp, parla della ciclopasseggiata che coinvolgerà 100 ciclistio amatoriali in un tour da Grosseto a Marina sino a Castiglione della Pescaia. «La nostra missione è promuovere lo sport e la solidarietà» afferma. Ci saranno laboratori didattici rivolti alle scuole e ai bambini, sin dalle 10 di giovedì mattina, fino a sera. Circa 600 i bambini che parteciperanno, un progetto in collaborazione col Provveditorato che porterà in piazza varie classi.

«Il cioccolato artigianale fa bene alla salute oltre che all’umore – afferma Guido Napoli chocoamore che organizza la festa itinerante del cioccolato – quelli che saranno presenti in piazza sono maestri cioccolatieri e artigiani. Quello che vogliamo con questo tour nazionale è anche far rivivere le piazze,quelle vere, non quelle virtuali o dei centri commerciali. Il cuore della città. Offriremo un vero laboratorio a cielo aperto con uno scultore, Stefano Comelli, che modellerà con scalpelli e atrezzi un grande blocco di cioccolato». E poi artisti di strada, trucca bimbi e tanta dolcezza, tra praline, fondente, cremini e cioccolata calda da bere.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.