Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Conto alla rovescia per Gustatus: Stoppa «Tante sorprese che renderanno unica la kermesse»

Più informazioni su

ORBETELLO – Orbetello è in fermento per accogliere la decima edizione di Gustatus, la kermesse dedicata alle eccellenze enogastronomiche della Maremma, che dal 29 ottobre all’1 novembre invaderà le vie del centro storico con gli stand enogastronomici e un ricco palinsesto di eventi.

Pesce, vino, gastronomia, ma anche artigianato, folklore, approfondimenti culturali e scientifici. In pochi giorni, a cavallo tra ottobre e novembre, chi verrà ad Orbetello troverà una straordinaria nicchia di qualità italiana. Piccolissimi e grandi produttori, in una manifestazione che è un unicum nel panorama del centro Italia. Solo a Orbetello, in questi giorni, vi sarà la garanzia di incontro con un’offerta di prodotti italiani straordinari in uno scenario bellissimo rappresentato, in autunno, dalla Laguna di Orbetello.

“La macchina organizzativa è partita a pieno ritmo – spiega Marcello Stoppa, vicesindaco di Orbetello con delega al turismo – da diverse settimane si susseguono riunioni dopo riunioni per curare ogni aspetto che renderà speciale questa edizione. Stiamo lavorando per dare il massimo, seppur  in un  momento di contingenza economica non facile. I soggetti coinvolti sono davvero tanti, dal Comune con l’ufficio Turismo e Cultura, il Comando di Polizia municipale e l’ufficio di Polizia amministrativa, alla preziosa partnership di Welcome Maremma e del suo presidente Carlo De Simoni. E poi ancora la Pro loco di Orbetello  e il Ccn del centro storico di Orbertello, di cui ringrazio le presidenti che sono rispettivamente Silvia Spaggiari e Tiziana Massai; il corteo storico dei presidi di Orbetello, le forze dell’ordine e tanti altri ancora”.

“Si prospetta davvero una bella edizione – continua Marcello Stoppa – che unirà i produttori che ormai ci seguono da anni a nuove e qualificate aziende del settore. Abbiamo anche interessanti novità e qualche sorpresa che sveleremo solo più avanti. Una di queste è la partecipazione dei produttori della Regione Umbria, che racconteranno le loro tradizioni e la loro cucina. Non mi resta che invitare cittadini e turisti a partecipare numerosi.”

Le adesioni delle aziende, che di giorno in giorno aumentano, dimostrano che Gustatus è ormai un solido ponte tra produttori e consumatori, una vetrina unica del mangiare e bere bene. Confermata la prestigiosa presenza di Slow Food, l’associazione no profit impegnata nella valorizzazione e nella salvaguardia delle biodiversità e dei sapori di una volta.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.