Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallacanestro: Gea Basketball cerca un ruolo da protagonista in Promozione

GROSSETO – Inizia il 25 ottobre a Cecina il campionato di Promozione della Gea Basketball Grosseto, a cui sono iscritte 38 team suddivise in due gironi da 13 e uno da 12.

Insieme alla neo-nata squadra grossetana nel girone C sono iscritte: Follonica Basket, Pallacanestro Cecina, Kripton Livorno, Arci Venturina, Morphé Piombino, Fides Livorno, Pallacanestro Forte dei Marmi, Basket Carrara Legends, Basket Ponsacco, Castelfranco Frogs, Leila Basket Pistoia.

La formula prevede tre promozioni in D con i playoff a cui partecipano le prime quattro di ogni raggruppamento al meglio delle tre gare.

La squadra maremmana si presenta al via come una delle favorite del girone con la maggior parte dei giocatori della squadra che l’anno scorso ha disputato la serie D arrivando ai play off, e le final four di Coppa Toscana, con qualche ritorno come Giulio e Federico Goracci, Conti, Fiorentini, Mecattini, Stefanelli, Bambini e Baldini.

Il team si allena già da inizio settembre con il nuovo coach Andrea Manganelli che ha preso il posto di David Furi, neopresidente della Gea Basketball il quale è rimasto alla guida della serie C femminile. Prima dell’inizio del campionato la formazione di Manganelli ha giocato un amichevole contro il Venturina, e lunedì sera alle ore 20.30 affronterà il Basket Follonica al Palagolfo.

Rosa numerosa per il tecnico composta da: Dario Romboli, Marco Dolenti, Edoardo Furi, Francesco Villano, Giacomo Pierozzi, Guido Conti, Federico Goracci, Giulio Goracci, Jacopo Fiorentini, Lorenzo Mencattini, Lorenzo Stefanelli, Matteo Bambini, Mattia Contri, Mattia Ricciarelli, Marzo Zambianchi, Marco Santolamazza, Lorenzo Baldini.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.