Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nuoto in acque libere: podio finale nel mezzo fondo per Arianna Ferrari

GROSSETO – Con il sopraggiungere della stagione autunnale si concludono le gare di nuoto in acque libere e si tirano le somme stagionali. La società Nuoto Grosseto, allenata da Alessandro Varani, piazza un’agonista sul podio della classifica italiana a punteggio del mezzo fondo. In questa speciale classifica nazionale si valutano le prestazioni durante tutte le manifestazioni federali svoltesi in mare o in lago e Arianna Ferrari, con quattro vittorie due secondi e un quarto posto, si colloca terza assoluta e prima della sua categoria cadetta a livello nazionale nel mezzo fondo, distanza massima da coprire 5000 m.

Sempre in acque libere il gruppo Master della Nuoto Grosseto conquista un ottimo terzo posto di squadra nella classifica nazionale. Tra i master grossetani si sono distinti per le loro prestazioni Silvia Orrù M35 prima nel mezzo fondo, nello sprint e terza nel fondo, Marco Urbani M25 primo nel fondo e nel mezzo fondo, Paola Germani M25 prima nel mezzo fondo e seconda nel fondo, Simone Di Sabato M35 primo nel mezzo fondo e secondo sia nel fondo che nello sprint e Giuseppe Bosco secondo nello sprint e quarto nel mezzo fondo.

Di rilevo comunque tutte le prestazioni del gruppo a partire da Marina Piccinetti quarta nello sprint, per passare a Eleonora Scotti, Alessia Fregosi Moscatelli, Cristina Cafaggi, Silvia Poponcini per il gruppo femminile e per i maschi Massimo Milano quinto nel fondo con Michele Tassi, Sergio Luschi, Ceccariglia Giacomo, Leonardo Duchini, Giuseppe Sansalone, Massimo Mariotti, Luca Ciabatti, Marco Sozzi, Stefano Monaci, Nazzareno Costanzi, Roberto Olmi, Rossano Piccionetti, Claudio Tondini, Alessandro Ceccarelli, Andrea Agostini e Andrea Zini tutti entrati nelle graduatorie nazionali. Il gruppo si riunirà presto in piscina per allenarsi in attesa del bel tempo e dell’acqua calda in mare, il prossimo anno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.