Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dall’Eritrea incinta, partorisce a Grosseto. «Mia figlia sarà libera»

Più informazioni su

GROSSETO – È nata oggi all’ospedale di Grosseto con parto cesareo e il suo nome sarà legato alla parola libertà. Sua madre, migrante, dall’Eritrea è arrivata in Italia sulla rotta del Mediterraneo. Da due giorni si trova in Maremma dove è stata trasferita dopo essere stata ospitata nel centro di prima accoglienza di Caltanisetta, in Sicilia.

Ha compiuto un lungo viaggio da solo con il suo pancione per cercare la libertà, per lei e per la figlia che portava in grambo. Il suo compagno è rimasto in Africa, forse i soldi per il viaggio della speranza non bastavano per tutta la famiglia.

La bimba, nata al Misericordia, sta bene. I medici hanno deciso per il parto cesareo dopo averla visitata all’indomani del suo arrivo in città.

Una storia di speranza e di futuro. Un futuro che per la piccolina inizia in Italia, lontano da quella terra che ha costretto la madre a fuggire. Una storia che spesso abbiamo sentito raccontare negli ultimi mesi e che questa volta ha come protagonista proprio la nostra città.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.