Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giudice sportivo: mazzata sul Gavarrano. Quattro giornate a Sciannamè

La società presenterà ricorso sperando in una riduzione della sanzione

GROSSETO – Mano pesante del giudice sportivo che infligge quattro giornate di stop al difensore centrale del Gavorrano Claudio Sciannamè. Nelle motivazioni della sanzione emerge che il giocatore “a gioco fermo, ha afferrato per il collo un calciatore avversario rivolgendogli espressioni minacciose”. Il giocatore in questione è l’attaccante del Foligno Napolano a sua volta espulso nel concitato finale tra i minerari e la squadra umbra. Tre sono i turni di stop inflitti al giocatore del Foligno che dunque se l’è cavata con una squalifica di minore entità.

Il Gavorrano perderà così per circa un mese uno dei pilastri della difesa. Mister Bonuccelli, infatti, non avrà a disposizione il difensore per le gare contro Jolly Montemurlo (in trasferta), Città di Castello (in casa), Ponsacco (in trasferta) e Colligiana (in casa).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.