Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Settore vitivinicolo, Coldiretti: «Attenzione agli adempimenti»

Più informazioni su

GROSSETO – Per le dichiarazioni di raccolta delle uve e produzione vinicola anno 2015 la Coldiretti ha attivato un proprio sportello. Si tratta di un adempimento importante. Tutti i viticoltori interessati devono fornire al momento della compilazione della dichiarazione la copia del documento di riconoscimento in corso di validità, il prospetto dei conferimenti inviato dalla Cantina (solo per i Soci della cantina sociale) e i registri di cantina per chi vinifica e commercializza in proprio.

Per coloro che hanno venduto uve: copia doco/ddt o fattura di eventuale vendita delle uve.

Pena le sanzioni previste, i produttori sono tenuti a dichiarare gli effettivi quantitativi di uva e di vino in produzione, come previsto dalla disciplina comunitaria del settore, per contrastare fenomeni di sofisticazioni e frodi.

“La denuncia di produzione è obbligatoria – afferma Andrea Renna, direttore di Coldiretti Grosseto – anche per le mancate produzioni (produzioni a 0). Si tratta di un adempimento ricorrente per il quale però è indubbiamente importante non trascurare nessun aspetto. Le nostre sedi sono a disposizione per tutti gli interessati anche per eventuali richieste di elaborazione a domicilio. Lo sportello vitivinicolo a livello provinciale è operativo in Via Uranio e garantisce servizi ed assistenza”.

Inoltre grazie alla firma dell’intesa con l’Unione Nazionale Vini Coldiretti può garantire i seguenti servizi: valutazione della conformità legislativa delle etichette, supporto all’export, memorie difensive per contestazioni riguardanti etichettatura, fasi di produzione, documenti, registri, disciplinari e pratiche enologiche. Una assistenza specifica e una “newsletter” riservata ai clienti per comunicare in tempo reale tutte le novità del settore sia a livello comunitario che nazionale e regionale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.