Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pellegrini e turisti: a Sorano si presenta il sentiero di Matilde tra Francigena e Clodia

SORANO – Un grande cammino per pellegrini e turisti che dal sentiero di Matilde di Canossa mette in collegamento la Via del Volto Santo, la Via Francigena e la Clodia. Insomma un itinerario di fede e cultura tra Lombardia, Emilia e Toscana: da Mantova fino alle porte di Grosseto.

Il progetto, al quale sta lavorando il comitato nazionale per l’anno Matildico, del quale fanno parte oltre cento fra Comuni, Diocesi e associazioni storiche e culturali, verrà illustrato sabato 10 ottobre 2015 a Sorano (palazzo Comunale ore 11) per iniziativa del Comitato e del Comune di Sorano che è il referente toscano.

L’iniziativa sarà introdotta, dopo il saluto del sindaco di Sorano Carla Benocci, dal coordinatore del Comitato Danilo Morini, assessore alla cultura del Comune di Quattro Castella (Re), e vedrà fra gli altri i contributi del vice sindaco e assessore alla cultura del Comune di San Miniato (Pi) Chiara Rossi e del vicesindaco e assessore alla cultura del Comune di Sorano Pierandrea Vanni che presenterà una proposta per un collegamento fra la Via Francigena e la Via Clodia. Le conclusioni saranno tratte dal presidente del Consiglio Regionale della Toscana Eugenio Giani che ha incontrato nelle scorse settimane il coordinatore Morini e alcuni componenti del coordinamento nazionale.

L’obiettivo generale, anche in vista del Giubileo, è mettere in collegamento ciclopedonale sentieri e strade di grande valore storico e valorizzare ulteriormente il loro ruolo nel quale le Regioni e gli enti locali interessati hanno dimostrato di credere profondamente.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.