Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio a 5 Uisp: inizia la stagione con la Coppa. 63 squadre al via

Più informazioni su

GROSSETO – Il primo turno di coppa apre le danze sulla stagione 2015-16 del calcio a 5 Uisp. Sessantatre le squadre ai nastri di partenza nelle tre serie del capoluogo, che sono state divise in quindici gironi da quattro formazioni e uno da tre in questa prima fase.

Il girone 1 si rivela uno dei più equilibrati, con due pareggi: 7 a 7 tra La Smessa e Mambo Fc, con Biondi, Perillo e Fanciulli a fronteggiare le realizzazioni di Marri e Pocci, mentre nel 4 a 4 tra Pasta Fresca Gori e Vets Futsall dominano le difese, con Matteo Longo che sigla una doppietta per il team di Alessandrini.

Nel girone 2 il neoacquisto Borghi, insieme a Raia, trascina l’Ival al successo per 6 a 3 sul Tpt Pavimenti, mentre il poker di Serrao permette a Il Melograno di battere 6 a 5 il Vallerotana (Maiolino 3).

L’accoppiata Serpi-Casu regala ai Red Devils la vetta del girone 3: 5 a 3 il punteggio contro la Banca della Maremma. Pari per 7 a 7 nell’altra gara, con il Barbagianni che si fa sorprendere da un’ottima Prima Etruria Immobiliare: Hasnaoui non basta contro l’ottima performance di Metta.

Come da pronostico, lo Sporting Maremma esordisce alla grande nel gruppo 4: 14 a 3 contro l’Alba, con Franco Ottobrino e Dalle Nogare in grande spolvero. Successo di misura per l’Aston Villa contro un generoso Calcio Samba: nel 4 a 3 finale spiccano le doppiette di Ceri e Giardini.

La tripletta di Frau regala al Dog Valley vittoria e primo posto nel girone 5 con il 4 a 3 contro La Fornace (Neri 2); pari a suon di reti tra Rollo Rollo e Sheffield, con il 7 a 7 finale che certifica l’equilibrio della gara: bene Kouribek e Pastorello da una parte e Sciretta e Marsicano dall’altra.

Partenza a tutto sprint nel girone 6 per Bar Lo Stollo e A Tutta Pizza: il team di Corridori liquida gli Spartan per 14 a 1 grazie agli incontenibili Palmacci e Mariotti, la squadra di Ribolla, invece, cala un eloquente 10 a 1 a La Cantina di Istia: Montagnani e Di Sauro sono i grandi protagonisti.

Nel girone 7 troviamo il capocannoniere dopo questa prima tornata, ovvero Mirko Vivarelli: le sue nove reti spingono il Boccaccio al 14 a 3 contro il Mugen Fc, mentre nell’altra sfida cade il Bar Nerazzurro, contro una Gori Ecofficina tosta e ben messa in campo: 3 a 7 il finale con sigilli di Cozzolino, Ercoli e Saccà.

Nel gruppo 8 mantiene le attese della vigilia il Gruppo Sfuso: 9 a 4 all’Angolo Pratiche targato Zerbini e Paolo Chinellato, mentre il Maremma Calcio si affida alla doppietta di Miliani per avere la meglio nello spigoloso match con l’Autofficina Amorosi.

Pioggia di gol nel girone 9: l’Ac Campetto, capitanato da Lippi, Terranzani e Serafin piega per 14 a 10 il Real Grifone a cui non basta il sempre positivo Bifini, mentre le triplette di Meacci e Sensi permettono all’Autofficina Meconcelli di vincere per 8 a 2 contro l’Ingrati Marhini.

Grande esordio per il Gorarella Fc contro il Firpe Maxibrico nel gruppo 10: 11 a 3 il risultato finale con Bulku, Ferreira, Karumi, Merkoqi e Stivaletti che si disimpegnano alla grande. Nell’altra gara, l’Ashopoli la spunta di misura (6-5) sull’Approdo: decisivi Romagnoli e capitan Bassetti.

Gare molto equilibrate nel girone 11: l’Ima Grosseto (ex Savoia) vince con l’insolito punteggio di 2 a 0 contro il Boca Fc: in gol vanno Boni e Orusei. Vigili del Fuoco a segno per 6 a 5, invece, sul Vagagame (Rispoli e Tavernelli 2): Corridori e Seggiani siglamo le reti decisive.

Nel gruppo 12 un super Piccini permette all’Istia Longobarda di battere lo Svicat per 8 a 4 e di prendere la vetta della classifica insieme all’Alberino, che si aggiudica a tavolino la gara con il Superal.

Nel gruppo 13 Atletico Sassone e Bivio di Ravi si impongono con lo stesso punteggio, 5 a 1: i fratelli Stagnaro guidano i suoi contro il Red Baron, mentre Calamassi e Storai siglano una doppietta ciascuno nel match contro l’Elettrotermika Fc.

Show del Muppet nel gruppo 14, con i ragazzi di Ribolla che infliggono un autoritario 14 a 0 al New Team Fc: Cinci, Taviani, Fabbri e Giannellini vanno in gol a ripetizione. Buon impatto anche per il Bar Blue Cafè, capace di superare per 9 a 3 i Torrefatti di Deiana: Anselmi, Mantellassi, Marzocchi e Sciarra mettono a segno una doppietta.

Nel girone 15 è Andrea Amidei il trascinatore del Montenero nel 9 a 4 sul Pari: l’attaccante sigla ben sei gol; nell’altra sfida, colpo del Granducato che batte 7 a 5 i Pecori di Maremma (Fida 3) grazie a un’ottima distribuzione di reti tra tutti gli effettivi.

Nell’ultimo raggruppamento, subito a segno l’Etruria Data (nella foto) contro il Sicar Gas: 7 a 3 il finale, con tripletta di Rossi e doppiette per Ceccarelli e Potenzi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.