Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prima Categoria: Terzo 0-0 per l’Alberese. Caldana ci mette il cuore

GROSSETO – Scappano in testa a punteggio pieno due formazioni senesi nel girone F di Prima Categoria. Chiantigiana e San Quirico passano in trasferta, entrambe per 1-0 e consolidano il primato. La Chiantigiana viola il campo del Barberino, mentre il San Quirico passa al “Maracanà” in una partita contraddistinta dagli episodi in cui l’Argentario è costretto a lasciare l’intera posta in palio agli avversari. per i santosfefanesi, in una gara equilibrata, pesa l’errore dal dischetto di Sclano al 30′ del primo tempo, con il portiere Borghi che riesce a respingere il tiro. Nella ripresa i padroni in casa restano in dieci per l’espulsione di Schiano e a un quarto d’ora dal termine, su rigore, incassano la sconfitta di misura.

Continua ad andare in bianco l’Alberese che nella gara interna contro il Valdarbia chiude per la terza volta consecutiva con il punteggio di 0-0. La squadra del parco riesce a fare la partita contro la compagine senese, ma senza trovare il guizzo in grado di risolvere il match.

Così l’impresa di giornata la firma il Caldana che passa sul campo del Ponte d’Arbia per 2-1, con un finale a tratti stoico vista la doppia inferiorità numerica. Sembra tutto facile per i maremmani in avvio, anche perché l’ottima partenza della squadra di Liparoto è contraddistinta dalla rete di Di Leo. Alla mezz’ora il raddoppio di Pietrich che sembra chiudere la partita. I senesi però non ci stanno e nella ripresa reagiscono, così al 55′ Tornesi, di testa, dimezza lo svantaggio, superando Albonetti. Il finale è rovente perché gli ospiti rimangono in nove uomini, ma portano a casa un successo prezioso.

Risponde sul campo anche la Castiglionese che si ritrova sul campo del Valentino Mazzola. La squadra di Valleriani passa con il punteggio di 3-1 grazie ad una prova maiuscola. I rossoblù aprono al 20′ con Caldelli che insacca un diagonale da fuori area. Il raddoppio proprio alla scadere della prima frazione, con Rosi che di testa infila nell’angolino basso. Nella ripresa al 20′ viene espulso capitan Chiattini per i senesi, così Pedroni arrotonda riuscendo a sloccarsi. Ininfluente il gol della bandiera dei padroni di casa.

Una gara equilibrata tra Fonteblanda e Castel del Piano, vede il successo di misura della Neania che passa in trasferta. La squadra amiatina mantiene ancora una volta la rete inviolata, al resto pensa Greco all’87’, con un gol che risolve il match in favore dei giallorossi e condanna la compagine di Ripaldi al primo stop stagionale.

Cade invece il il Castell’Azzara che lascia l’intera posta in palio sul campo del Quercegrossa, terza forza del campionato. Gara contraddistinta dagli episodi con i giallorossi che alla fine hanno da recriminare per la sconfitta di 2-1.

PRIMA CATEGORIA GIRONE F
Alberese-Valdarbia 0-0
Argentario-San Quirico 0-1
Barberino-Chiantigiana 0-1
Fonteblanda-Castel del Piano 0-1
Montalcino-Staggia 1-0
Ponte d’Arbia-Caldana 1-2
Quercegrossa-Castell’Azzara 2-1
Valentino Mazzola-Castiglionese 1-3

CLASSIFICA PRIMA CATEGORIA GIRONE F: Chiantigiana, San Quirico 9 Quercegrossa 7 Neania Castel del Piano, Montalcino 5 Caldana, Fonteblanda, Castiglionese, Valdarbia 4 Argentario, Valentino Mazzola, Alberese 3 Castell’Azzara 2 Barberino, Ponte d’Arbia 1 Staggia 0.

Nel girone D, invece, rompe gli indugi il Monterotondo che passa per 2-0 sul campo dell’Aquila Scintilla e si schioda dall’ultima scomoda posizione, lasciata in dote ai Red Devils Castelfranco,

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.