Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gavorrano-Foligno, Bonuccelli: «Un passo alla volta con la forza del gruppo»

GAVORRANO – A Gavorrano arriva il Foligno e mister Bonuccelli propone la ricetta per fare bene: il gruppo. E’ questa la vera forza dei minerari, oltre naturalmente alle qualità tecniche individuali di ogni giocatore. Il tecnico del Gavorrano è stato bravo a rafforzare i rapporti all’interno dello spogliatoio e anche tutto l’ambiente ne ha giovato. Si respira un’aria diversa. Il clima è più sereno. Tutti lavorano con tranquillità e sono consapevoli di fare parte di un unico progetto: quello di essere al servizio dei compagni e della squadra.

Anche dalla gara con il Grosseto, Coppa Italia, sono arrivate importanti indicazioni al tecnico dei rossoblù: «Dobbiamo migliorare ancora e speriamo di farlo – commenta mister Bonuccelli -. Siamo una squadra giovane e per questo dobbiamo avere pazienza. Lo dico sempre: ci possiamo togliere diverse soddisfazioni in questa stagione, ma in questo turno di campionato».

In merito all’avversario Bonuccelli ha le idee chiare: «Affrontiamo una formazione che è una delle più attrezzate del girone. Ha cambiato allenatore. Cambia spesso i giocatori, così come anche il modulo. E’ una società che è partita con propositi importanti. Ora si trova lì e qualche difficoltà sicuramente ce l’ha, altrimenti le avrebbe vinte tutte. Noi giochiamo come sempre, senza cambiare. Sia che giochiamo contro il Foligno o domenica scorsa contro il Viareggio, o mercoledì con il Grosseto vogliamo essere sempre noi stessi».

Poi il mister parla del buon momento della sua squadra e aggiunge: «Piano piano dobbiamo costruire un gruppo numericamente importante. Purtroppo siamo andati fuori in coppa, ma dobbiamo andare avanti con il nostro lavoro e con le nostre idee e penso che alla fine saremo premiati. La prova è la gara con i biancorossi. Gli stessi ragazzi abbiano deciso di dare la fascia di capitano a Leonardo Costanzo. L’ha onorata al meglio con la sua prestazione. Costanzo veniva da una stagione un po’ così. Dopo un periodo non brillante, ha fatto un mese veramente alla grande e meritava di giocare. I ragazzi hanno capito che Costanzo, sta attraversando un momento importante per lui e non hanno avuto niente in contrario. Numericamente siamo pochi, soprattutto con quelli più esperti, ma anche questa deve essere una delle nostre risorse. Poter contare su tutti in ogni momento di difficoltà. Nello stesso tempo dobbiamo stare tranquilli, ma vogliamo vincere. Io sono abituato a gestire così le mie squadre. Soltanto il tempo ci dirà se ho fatto le scelte giuste. Per il momento andiamo avanti così passo dopo passo».

Gavorrano-Foligno sarà diretta da Antonio Severino. Primo assistente Fabio Pasquale, secondo Ruben Testa. Sarà una terna integralmente di Campobasso.

Questi i convocati da mister Bonuccelli: Bertolacci, Toccafondi, Bedei, Balestracci, Sciannamè, Salvadori, Ropolo, Giannini, Matteo, Rubechini, Tiritiello, Vinasi, Bordo, Borselli, Conti, Cretella, Hyseni, Martinozzi, Costanzo, Carnevale, Lombardi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.