Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Formazione obbligatoria per i dipendenti: gratis per chi aderisce a Fiada

Più informazioni su

GROSSETO – Il F.I.A.D.A., Fondo Integrazione Assistenza Dipendenti Artigianato, incrementa ulteriormente i contributi sulla sicurezza a disposizione delle aziende. A partire da adesso e fino a tutto il 2016 eroga gratuitamente alle aziende aderenti la formazione obbligatoria per i lavoratori, che sarà a costo zero. Si tratta del corso base di 4 ore, obbligatorio in base all’Accordo tra Stato e Regioni del 21/12/2011.

“Questa iniziativa – afferma Luciano Tortelli, imprenditore e presidente dell’ente – è un ulteriore passo in direzione delle esigenze delle imprese: dopo aver stanziato € 100.000 su una serie di interventi nell’ambito della sicurezza, e dopo aver ridotto dal mese di luglio la quota di prelievo del 25% abbiamo deciso di impegnare in questa iniziativa risorse consistenti, con la finalità di alleggerire di costi e balzelli imposti chi fa impresa. Attualmente sono più di 20 gli adempimenti a carico delle aziende solo in materia di sicurezza; per star dietro a tutto si sottrae tempo all’attività lavorativa, per corsi concepiti in passato, quando l’economia andava meglio; adesso le risorse andrebbero indirizzate altrove. Qualche segnale di possibile ripresa c’è, ma a mio avviso l’inversione di tendenza sarà possibile solo se si abbasseranno la pressione fiscale e i costi della burocrazia.”

Già negli anni precedenti – spiega Luciano Tortelli – siamo intervenuti con l’Amministrazione provinciale per sostenere le imprese artigiane con € 60.000 nella prima edizione ed € 40.000 nella seconda in un intervento mirato al mantenimento dei livelli occupazionali delle aziende in difficoltà; sulla sicurezza invece il finanziamento arriva esclusivamente dal Fiada, sarà a fondo perduto e senza alcun aggravio ulteriore a carico di chi ne beneficerà. L’unico requisito è l’adesione al Fondo”.

“Vogliamo che il F.I.A.D.A. diventi attore protagonista nel campo della diffusione delle buone prassi finalizzate a migliorare le condizioni di sicurezza e salute nell’ambito del lavoro artigiano – precisa Alessandro Gualtieri, vice-presidente -; la formazione è un primo fondamentale passo per ridurre il pericolo di infortuni e malattie professionali, di fronte al quale non bisogna mai abbassare la guardia. Le aziende che aderiscono al F.I.A.D.A., la cui quota è stata tra l’altro recentemente abbassata di ¼, hanno la possibilità di tangibili incentivi a mettersi in regola: le visite mediche vengono a costare meno della metà, e da gennaio saranno praticamente gratuite, con un rimborso pari ad € 50; i documenti di valutazione dei rischi presentano un contributo consistente, e c’è un aiuto per tutti i tipi di corso di formazione, oltre appunto alle 4 ore del corso di base che come detto saranno gratuite.”.

Oltre a queste prestazioni di natura eccezionale il F.I.A.D.A. mantiene tutte le sue prerogative, che lo hanno reso centrale nel mondo artigiano della nostra provincia, a partire dal 1978. Rimborsa i datori di lavoro delle spese sostenute in caso di assenza dei dipendenti per malattia, malattia professionale, infortunio e maternità; rimborsa molte spese sostenute per motivi di salute dal dipendente e dal datore di lavoro, e sostiene l’impresa nel caso in cui l’attività produttiva venga temporaneamente ridotta per una serie di eventi.

www.fiada.net

Via Adriatico 7 – 58100 Grosseto

Telefono e fax 0564.462015

fiada@pec.it

luigi.ancona@fiada.net

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.