Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Da oggi la Regione è a Grosseto: il capogruppo Marras riceverà i cittadini ogni venerdì

Più informazioni su

GROSSETO – «Quello che vogliamo avviare è un percorso di vicinanza della Regione al territorio». Leonarda Marras ha inaugurato oggi, presso la sede del Pd in via Svizzera, un nuovo ufficio dove ricevere i cittadini e ascoltare le loro istanze da portare in regione. «Tutti i cittadini hanno il diritto di incontrare i propri rappresentanti. Questo ufficio sarà il luogo fisico, di riferimento, per incontrare la Regione».

Gli incontri, su appuntamento, si svolgeranno il venerdì, il lunedì invece il capogruppo in consiglio regionale Marras lo utilizzerà per incontrare i sindaci nei loro comuni. «I sindaci sono coloro che stanno sul campo e lavorando insieme si può cercare di ridurre la distanza tra la regione e il territorio».

Il viaggio di Marras nei comuni maremmani inizierà dall’estremo sud della provincia, da Capalbio, e poi risalirà sino a nord. Non c’è però un calendario definito «Dipenderà da quelle che sono le necessità e i problemi che si trovano ad affrontare i primi cittadini. Da oggi la regione è a Grosseto».

«L’obiettivo comune – gli fa eco Marco Simiani, segretario del partito democratico – è far crescere territorio; e questo lo si fa con le proposte non con i conflitti. Abbiamo bisogno della Regione come la Regione ha bisogno della Maremma».

Per prendere appuntamento con Marras: info@leonardomarras.it oppure si può telefonare alla sede del Pd al numero 0564-450509

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.