Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Furti di gasolio nei mezzi in sosta: arrestate tre persone. Agivano di notte con tubo e taniche

CIVITELLA PAGANICO – Dieci taniche di benzina da 25 litri ben stipate nell’auto. È quanto hanno trovato i carabinieri dei comandi di Grosseto e Orbetello nella macchina di tre uomini, fermati a poca distanza da uno dei cantieri sulla Senese, nel comune di Civitella Paganico.

I militari da alcuni giorni stavano effettuando degli appostamenti dopo che erano avvenuti una serie di furti sulla Due mari ma anche nei cantieri sul fiume Albegna. I ladri aprivano il tappo del serbatoio e rubavano il gasolio contenuto nei mezzi pesanti (ruspe gru camion) in sosta durante la notte. Mezzi grossi, dai serbatoi grandi e spesso pieni.

La scorsa notte i militari hanno visto un’auto che si muoveva in modo sospetto, fermandosi nelle varie aree adibite a cantiere per poi ripartire. I carabinieri hanno fermato la vettura. A bordo hanno trovato tre moldavi tra i 27 e i 20 anni. I tre sono apparsi subito particolarmente nervosi. Da un controllo più approfondito sono emerse le taniche di benzina, una canna e un tubo e delle tronchesi.

I tre, che hanno anche alcuni precedenti per altri reati simili, sono stati arrestati con l’accusa di furto aggravato in concorso e danneggiamento. In corso le indagini per capire quale fosse il mercato del gasolio rubato. Questa mattina il processo per direttissima: i tre sono stati condannati ad un anno e 4 mesi di reclusione. La pena è stata sospesa e i tre sono tornati in libertà.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.