Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coppa Toscana: pioggia di reti per arrivare al secondo turno

GROSSETO – E’ stato un mercoledì ricco di segnature. La chiusura dei triangolari del primo turno di Coppa Toscana, regala il pass qualificazione a sei squadre della provincia di Grosseto che proseguono l’avventura.

Tante reti arrivano dal derby tra Montiano e Sant’Andrea (nella foto) che finisce 5-3 in favore degli ospiti. L’undici di mister Pedone si conferma particolarmente prolifico sotto porta, a discapito di una retroguardia piuttosto perforabile, ma conquista comunque l’accesso al secondo turno.

Otto segnature vengono fuori anche dal confronto tra Roccastrada e Paganico. Ai biancorossi serviva il successo pieno per il superamento del turno. Invece il 4-4 finale premia gli ospiti che ottengono il punto che mancava in ottica qualificazione.

Il Porto Ercole passa al Vezzosi di Orbetello per 3-1 e fa suo il girone più equilibrato di questa prima fase. I gialloverdi estromettono i lagunari e anche la Marsiliana con un successo maturato nella ripresa.

Successo nel finale di partita per lo Scarlino che doveva battere il Riotorto per ottenere il passaggio del turno. Missione compiuta per i ragazzi di mister Visalli che superano l’ostacolo con il punteggio di 2-1.

Vittoria di misura anche per il Saurorispescia che fa fuori il Cinigiano di Scheggi. All’undici di Papa basta un rigore trasformato da Giagnoni per l’1-0 decisivo. Stesso risultato che il Palazzi Monteverdi rifila al Montieri. Niente da fare per i biancoverdi, ai quali bastava un pareggio per andare avanti.

Chiude il quadro l’unica gara priva di segnature. L’Intercomunale Santa Fiora di mister Infantino non va oltre lo 0-0 casalingo contro l’Aurora Pitigliano. Un risultato che premia gli ospiti, in grado di qualificarsi al secondo turno

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.