Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Trofeo Mario Petrucci: sfilano i butteri nel segno della tradizione

GROSSETO – Domenica 4 ottobre andrà in scena la seconda edizione del trofeo Mario Petrucci, intitolato alla memoria dello storico buttero scomparso nel 2005 all’età di 93 anni. La manifestazione realizzata in collaborazione tra l’associazione “Il Bivacco” e la Pro Loco di Grosseto e patrocinata dal comune di Grosseto e Coldiretti, propone una sfilata di cavalli e butteri nel segno della tradizione.

L’evento si svolgerà a partire dalle 10 di domenica presso il rudere della Canonica di Roselle, all’inizio dell’antica via Clodia. «Questo evento ci fornisce l’opportunità di valorizzare quello che è indiscutibilmente un marchio della Maremma – spiega l’assessore Luca Ceccarelli -. Sono innumerevoli le ottiche attraverso le quali una terra può essere guardata. In tal senso i butteri sono testimonianza suggestiva».

«Siamo contenti di riproporre questa gara – aggiunge Carlotta Gorello de Il Bivacco -, la nostra idea è che senza passato non ci può essere futuro. Per questo siamo impegnati da tempo a far conoscere questa realtà, soprattutto per i più giovani che spesso non ne sono a conoscenza».

Il trofeo verrà assegnato al buttero più caratteristico e accessoriato. E’ stato offerto da Umberto Carini, presidente della Pro Loco, e ogni anno viene rimesso in palio. La prima edizione è stata vinta da Maurizio Marzocchi a cavallo di Siù. «Sono già una ventina i partecipanti a questa competizione – osserva Fabio Sabatini, appassionato di tradizioni maremmane -, mentre saranno tre i parametri della sfilata: abbigliamento, bardatura, cavalcatura. Ci attende uno spettacolo suggestivo».

Il programma prevede, al mattino, una dimostrazione di lavoro con bestiame brado, con butteri in coppia, mentre il pomeriggio si svolgerà la gara di eleganza. Per info e prenotazioni è possibile contattare i numeri: 338-8715486 e 342-7225657.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.