Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Grosseto-Gavorrano 7-6. La lotteria dei rigori premia il Grifone

GROSSETO – Allo Zecchini va in scena il primo turno di Coppa Italia con il derby tra Grosseto e Gavorrano. Le due squadre, inserite in differenti gironi di serie D, si giocano l’accesso al turno successivo.

Prepartita. Non è la prima volta che Grosseto e Gavorrano si affrontano in una gara ufficiale di Coppa. Era già accaduto il 2 ottobre 2013, quando le due formazioni militavano in Lega Pro (c’era ancora la separazione tra prima e seconda divisione). Nella gara dello Zecchini finì 3-1 in favore del Grosseto allenato da Cuoghi, nei confronti del Gavorrano che nella circostanza aveva Cioffi in panchina. A segno Gioè al 5′, poi Bombagi al 12′, Bianconi al 63′ per i minerari e Montalto al 69′ a chiudere il conto. C’è un precedente non ufficiale anche in questa stagione, perché Gavorrano e Grosseto si sono incrociate in amichevole prima dell’inizio del campionato. Al Malservisi-Matteini sono stati i rossoblù ad avere la meglio nel finale grazie alla rete segnata da Lombardi su rigore.

PRIMO TEMPO
Grosseto in maglia rossa con pantaloncini bianchi, Gavorrano nella classica tenuta azzurra con gocce bianche. Primo possesso palla per il Grifone che attaccherà sotto la curva nord.
1′: Conclusione da distanza siderale di Sciannamè, pallone lontanissimo dalla porta difesa da Di Iorio.
6′: Fase di gioco a centrocampo, le due squadre si stanno studiando.
11′: Ritmi bassi in avvio. Un corner per parte senza esiti.
14′: Punizione calciata da Olivieri dai 25 metri. Pallone che si perde sul fondo.
20′: GOL! Eurogol di Martinozzi dai 30 metri. L’attaccante dei minerari sorprende Di Iorio leggermente fuori dai pali e insacca il vantaggio del Gavorrano. 0-1.
22′: Ammonito Palumbo per fallo su Cretella.
23′: Soluzione di Battaglia con percussione centrale, Bedei si allunga e devia in angolo.
28′: Grosseto che prova ad insistere, ma la manovra è troppo lenta e il Gavorrano può difendersi con ordine.
31′: Cross lungo di Platone, sul secondo palo sbuca Daleno che conclude di piatto tra le braccia di Bedei.
33′: Ammonito Lavopa.
36′: Disimpegno errato di Bedei, Palumbo arpiona il rinvio del portiere avversario, ma non trova il tempo per battere a rete.
40′: Sinistro dalla distanza di Rubechini, Di Iorio è impreciso e si lascia passare il pallone tra le gambe, sfera che rotola verso la rete, arriva Hyseni che insacca. Rete annullata per fuorigioco.
43′: Ammonito Platone.
44′: Giallo anche per Cretella.
45′: Fischio puntuale di Ricci. Squadre a riposo, decide una prodezza di Martinozzi.

SECONDO TEMPO
1′: Giacomarro lascia negli spogliatoi Battaglia, al suo posto Vaccaro.
6′: Olivieri ci prova su punizione da posizione defilata, pallone alto.
7′: Doppio cambio nel Gavorrano, fuori Giannini e Hyseni, dentro Ropolo e Lombardi.
9′: Vaccaro verticalizza per Palumbo che si fa spazio e conclude da posizione centrale, pallone di poco a lato.
10′: Ammonito Bordo.
11′: Opportunità per Lavopa che finta il tiro di destro, poi rientra sul sinistro, ma chiude troppa conclusione in diagonale. Pallone sul fondo.
14′: GOL! Grande punizione di Palumbo che aggira la barriera e infila il pallone là dove Bedei non può arrivare. 1-1.
15′: Fuori Bordo, dentro Borselli, ultimo cambio per il Gavorrano.
21′: Secondo cambio per il Grosseto, esce Olivieri, entra Zotti.
28′: GOL! Numero di Lombardi che sorprende Ungaro sulla linea di fondo, poi da posizione defilata infila anche Di Iorio.
31′: Giallo per Salvadori che strattona Palumbo lanciato a rete.
32′: Grande punizione di Zotti, Bedei si supera e devia in angolo.
34′: Zotti illumina ancora con un’apertura per Palumbo che chiude male in diagonale.
36′: Ultimo cambio per il Grosseto, Migliaccio rileva Marino.
40′: E’ ancora Lombardi a rendersi pericoloso, dribbling al limite e conclusione a girare, pallone che sfiora l’incrocio.
43′: GOL! Cross di Daleno da sinistra, Lavopa colpisce al volo di collo esterno destro e in diagonale fulmina Bedei. 2-2.
45′: Concessi 3 minuti di recupero.
46′: Lombardi controlla al limite e cerca il piazzato, pallone leggermente fuori misura.
47′: Zotti s’invola a sinistra e cerca il tiro a girare, Bedei vola in tuffo a deviare.
48′: Finisce 2-2 il match dello Zecchini. La gara si deciderà ai calci di rigore.

SEQUENZA RIGORI
inizia il Grosseto.
GOL! Zotti insacca nell’angolino 3-2.
GOL! Sciannamé la piazza con il sinistro 3-3.
GOL! Palumbo tira rasoterra e segna 4-3.
GOL! Rubechini calcia di forza e fa 4-4.
GOL! Daleno la piazza di destro 5-4.
GOL! Costanzo non sbaglia e pareggia ancora 5-5.
GOL! Vaccaro angola bene il tiro 6-5.
GOL! Lombardi resta freddo 6-6.
GOL! Lavopa con il brivido, traversa e rete 7-6.
TRAVERSA! Ropolo fallisce l’ultimo rigore 7-6. Il Grosseto passa il turno.

GROSSETO-GAVORRANO 2-2 poi 7-6 d.c.r.
GROSSETO (3-5-2): Di Iorio; Daleno, Ungaro, Schettino; Lavopa, Platone, Olivieri (21’st Zotti), Battaglia (1’st Vaccaro), Marino (36’st Migliaccio); Murano, Palumbo. A disp. Palmieri, Ciolli, Cremonini, De Masi, Di Gennaro, Lauria. All.Giacomarro. GAVORRANO (3-4-2-1): Bedei; Giannini (7’st Ropolo), Salvadori, Sciannamè; Matteo, Cretella, Bordo (15’st Borselli), Rubechini; Hyseni (7’st Lombardi), Costanzo; Martinozzi. A disp. Toccafondi, Zaccaria, Balestracci, Conti, Venasi, Bertolacci. All. Bonuccelli. Arbitro: Ricci di Firenze. Marcatori: 20’pt Martinozzi (Ga), 14’st Palumbo (Gr), 28’st Lombardi (Ga), 43’st Lavopa (Gr). Ammoniti: Palumbo, Lavopa, Platone, Cretella, Bordo. Angoli: 5-7. Recupero: 0’pt, 3’st.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.