Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Zhora trionfa nel “Barbetti-Zuccheri-Laurenti”. A Bastian Contrario il Mar di Maremma

MARINA DI GROSSETO – Con il trofeo “Barbetti–Zuccheri–Laurenti” si conclude la stagione velica estiva del Circolo Nautico Maremma. Tredici le imbarcazioni che hanno gareggiato in ricordo degli amici Francesco Barbetti, Marco Zuccheri e Anacleto Laurenti. Il campo di gara è stato spazzato da un bel vento teso di grecale con raffiche fino a 27 nodi, aspetto che ha reso la regata estremamente tecnica, ma soprattutto spettacolare. Il tragitto Marina di Grosseto, isolotto dello Sparviero, Castiglione della Pescaia è stato coperto da Zhora, l’imbarcazione di Ubaldo Vecchi, in 2h58’25”, crono utile ad aggiudicandosi il trofeo messo in palio dalle famiglie dei tre amici del Circolo Nautico Maremma.

Per quanto riguarda le altre graduatorie, la classifica della classe Irc è stata dominata da Maremmata, di Vasco Donnini, davanti a Papillon di Andrea De Cesaris, e Bastian Contrario di Roberto Malfetti, mentre la regata in classe Libera è stata vinta proprio da Zhora di Vecchi, che ha messo dietro Lialù di Markus Wenk e Soul Rebel di Samuel D’Angelo.

La conclusione della stagione estiva è stata anche l’occasione per premiare il vincitore del trofeo Mar di Maremma, il campionato sociale tra il Club Velico Castiglione della Pescaia, Circolo Amici della Vela, Circolo Nautico Maremma, e il Circolo Marco Vela Talamone. Alla fine delle 13 regate, tra le 36 imbarcazioni che hanno partecipato al campionato, è risultato vincitore Bastian Contrario di Malfetti, Vitale, Roggi e Barbagallo, davanti a Goldrake di Saletti, Sobek di Pieraccini e Noi Tre di Fioretti, tutti premiati, unitamente ai partecipanti alla regata, nel contesto della cena organizzata presso il ristorante Il Velaccio, al Porto della Maremma, alla quale hanno partecipato anche Andrea Porzio, comandante della delegazione di spiaggia della capitaneria di porto e Armando Fommei, presidente del Panathlon.

Per Maurizio Marraccini, presidente del Circolo Nautico Maremma, è stata l’occasione per consegnare alle famiglie degli amici Francesco, Anacleto e Marco, un presente a ricordo dell’evento. L’attività del Circolo Nautico Maremma, comunque, continua con il programma invernale, incentrato principalmente sulla scuola di vela, con interessanti iniziative in cantiere, e che a breve saranno svelate, sempre con l’obiettivo della promozione dello sport della vela.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.