Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Meteo, la Maremma si attrezza in caso di allerta. Ecco il caso di Castiglione

Si è concluso il convegno promosso dal  progetto Lamma “Proterina-Due”: potenziamento delle reti di osservazione e focus sulle problematiche legate al rischio idrogeologico sono state le linee di azione

Più informazioni su

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Si è concluso il convegno “La rete osservativa regionale per il nuovo sistema di allertamento di Protezione Civile”, organizzato dal Consorzio LaMMA in collaborazione con il Comune di Castiglione della Pescaia.

Durante il convegno è stato presentato il progetto Proterina-Due, finanziato nell’ambito del programma Italia-Francia “Marittimo 2007-2013”, che nasce come prosecuzione naturale delle attività di Proterina-C e Resmar e che si occupa dell’informazione legata alla previsione dei rischi naturali, sia dal punto di vista del monitoraggio e della modellazione degli eventi che come gestione dell’emergenza e informazione alla cittadinanza.

Le attività del convegno hanno riguardato due principali linee di azione. La prima relativa al potenziamento delle reti di osservazione delle regioni di interesse, con un focus sulle problematiche legate al rischio idrogeologico e al rischio incendi boschivi. La seconda ha lavorato al miglioramento della partecipazione e della condivisione delle informazioni tra gli enti istituzionali, cittadini e territorio. In particolare il Consorzio Lamma ha realizzato, grazie alla collaborazione con il Comune di Castiglione della Pescaia, l’installazione di un nuovo radar meteorologico in banda X, che va ad integrare la rete radar regionale. Inoltre, in accordo con il Centro Funzionale e la Protezione Civile della Regione Toscana, è stata acquistata nuova strumentazione e sensoristica per il monitoraggio ambientale e la gestione delle emergenze, aggiornando sia la rete di osservazione regionale che le sale operative territoriali.

“Siamo molto soddisfatti di fare parte attiva in questo progetto – spiega il vice sindaco di Castiglione della Pescaia Elena Nappi -. Crediamo che la prevenzione degli eventi climatici capaci di provocare allerta sia fondamentale in un territorio come il nostro già più volte colpito da emergenze legate alla meteorologia. Da oggi saremo in grado di far parte di questo sistema coordinato che ci consentirà di prevenire i rischi naturali ma anche di monitorare le emergenze. Prevenzione ed informazione al cittadino saranno le parole d’ordine”.

Per informazioni sul progetto e sui partner, consultare il sito ufficiale di Proterina-Due www.proterina.eu

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.