Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Manutenzione e decoro: la sfida del Comune che conta anche sui cittadini

Il sindaco Limatola: “Tema fra le nostre priorità. Già intervenuti a Roccastrada e frazioni contando anche sul tessuto associativo”

Più informazioni su

ROCCASTRADA –  “La manutenzione delle aree verdi e del decoro urbano è, da sempre, fra le priorità dell’amministrazione comunale, che sta intervenendo con risorse proprie, sia umane che economiche, per rendere fruibili i giardini delle scuole e quelli aperti a tutta la comunità. La settimana scorsa siamo intervenuti nel giardino della scuola di Sassofortino, oggi a Roccastrada e interventi di sistemazione delle aree verdi scolastiche sono stati promossi anche in altre frazioni, da Ribolla a Sticciano, grazie ai volontari e alle associazioni, che ringraziamo per la sensibilità mostrata verso il patrimonio pubblico. Vorremmo che la stessa sensibilità e un impegno più concreto venisse anche da chi oggi critica il nostro operato, pur conoscendo bene il difficile quadro economico e amministrativo in cui operiamo ogni giorno”. Con queste parole il sindaco di Roccastrada, Francesco Limatola interviene sulle condizioni del verde pubblico a seguito delle segnalazioni di mancata manutenzione giunte da Canzio Papini, del gruppo consiliare di minoranza ‘Il Comune di tutti’.

“Il piano di interventi sul decoro urbano – aggiunge anche il vicesindaco e assessore ai lavori pubblici, Chiara Mori – sta andando avanti compatibilmente con le risorse a nostra disposizione e contando sul lavoro dei nostri operai. La settimana scorsa è stato sistemato il giardino scolastico a Sassofortino, nella giornata di oggi è stata tagliata l’erba in quello a Roccastrada e nei mesi scorsi sono state rese fruibili gli spazi verdi delle scuole a Ribolla, con i volontari civici, e a Sticciano, con gli usi civici. Altri interventi saranno programmati nelle prossime settimane, mentre sta andando avanti anche il piano per l’asfaltatura delle principali strade nel capoluogo e nelle frazioni”.

“Lo scorso anno – dice ancora il primo cittadino, Francesco Limatola – l’amministrazione comunale ha promosso due giornate dedicate al decoro urbano a Roccastrada e nelle frazioni con l’iniziativa ‘Diamoci un taglio’, che ha coinvolto la giunta, alcuni consiglieri comunali, le associazioni sportive, i comitati pro loco, gli usi civici, i consorzi e altre organizzazioni, ma anche e, soprattutto, tanti singoli cittadini. Un’esperienza positiva che ha messo in evidenza il forte senso civico della comunità locale e ha aiutato il Comune in un quadro economico difficile, come quello in cui operano ogni giorno gli enti locali. Per questo motivo, alla luce del piano di interventi previsto, dell’impegno mostrato dal Comune con risorse proprie e di quello volontario manifestato da tanti cittadini, invito chi siede in consiglio comunale a seguirne l’esempio e a partecipare più attivamente al mantenimento del decoro urbano del nostro territorio. Un invito particolare lo rivolgo al consigliere Canzio Papini, che sembra conoscere bene il piano degli interventi del Comune, come è giusto che sia visto il ruolo in consiglio comunale, e interviene poco prima per poi mostrare i risultati raggiunti. Una scelta comprensibile sotto il profilo politico, ma auspico che presto seguano anche proposte concrete nell’interesse della comunità”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.