Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coppa Toscana: avanzano Fonteblanda e Castell’Azzara

GROSSETO – In prima categoria va in archivio il turno di Coppa Italia con la conclusione dei raggruppamenti a tre squadre. Tra le squadre della provincia di Grosseto avanzano il Fonteblanda e il Castell’Azzara. I neroverdi si impongono sull’Argentario per 5-2, in una partita pazza. Falciani, Picchianti e Giani firmano il 3-0, poi Castriconi firma una doppietta e riapre il confronto, ma Melchionda e Magnani chiudono il confronto eliminando i santostefanesi e anche l’Alberese.

Gli amiatini, invece, impattano 3-3 sul campo del Montalcino e superano il turno davanti ai senesi e ai “cugini” del Castel del Piano. Nel secondo turno il Castell’Azzara affronterà proprio il Fonteblanda.

Resta in sospeso la situazione della Castiglionese che pareggia per 1-1 nel confronto casalingo corno il Venturina. Balestracci porta avanti gli ospiti, ma un’autorete di Paini costringe le due squadre a ricorrere al sorteggio per stabilire chi passerà al secondo turno.

Eliminato invece il Monterotondo che non va oltre il pari interno per 1-1 contro il Castelnuovo Val di Cecina. Strangio manda sotto i padroni di casa che replicano con Di Giuseppe. Il risultato alla fine promuove al turno successivo il Saline.

Gli accoppiamenti del secondo turno:
Poveromo-sorteggio Capezzano/Sporting Bozzano
Diavoli Neri Gorfigliano-Folgor Marlia
Monsummano-sorteggio Sanromanese/Fucecchio
Santa Maria a Monte Montecalvoli-Butese
Collesalvetti-sorteggio Colli Marittimi/Castiglioncello/Atletico Etruria
Saline-sorteggio Castiglionese/Venturina
Fonteblanda-Castell’Azzara
San Quirico-Quercegrossa
Poliziana-Alberoro
Terranuova Traiana-Battifolle
Talla Bibbienese-Ambra
Incisa-Chiantigiana
Seano-Aglianese
Jolo-Mezzana
Gallianese-S.Godenzo
Audace Galluzzo-Cs Lebowski.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.