Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Giglio a Expo da protagonista. «Promuoviamo la nostra accoglienza»

ISOLA DEL GIGLIO – Nel Padiglione Italia insieme a Sergio Ortelli gli altri sindaci delle piccole isole d’Italia

Anche l’Isola del Giglio è stata protagonista a Expo per promuovere il sistema delle piccole isole d’Italia, un arcipelago di 28 isole e 36 comuni divisi tra Liguria, Toscana, Lazio, Campania, Puglia, Sicilia e Sardegna.

L’occasione è stata la giornata organizzata da Ancim (Associazione nazionale comuni delle isole minori), all’interno del Padiglione Italia, in collaborazione con il Ministero delle politiche agricole. A moderare l’incontro la giornalista Tessa Gelisio che nell’estate aveva inserito il Giglio tra le sue isole preferite.

«Abbiamo accettato l’invito a partecipare – commenta il sindaco di Isola del Giglio Sergio Ortelli – perché era l’occasione adatta per spiegare al pubblico di Expo che, nonostante dobbiamo combattere ogni giorno per ottenere i nostri diritti, penso alla scuola dell’obbligo per i nostri ragazzi, ad un sistema socio sanitario pari a quello in terraferma, a infrastrutture e trasporti che ci penalizzano, siamo comunque in grado di attrarre ogni estate milioni di visitatori e di accoglierli ne migliore dei modi».

«L’incontro – conclude il sindaco – è stata anche un’occasione per condividere le difficoltà della insularità ma anche per confrontarci sulle buone pratiche in settori fondamentali quali la coesione, cooperazione e l’integrazione sociale ed economica».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.