Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Grosseto ci riprova nella Champions Cup. Appuntamento in Spagna

GROSSETO – Alla Gran Canaria EHF Beach Handball Champions Cup 2015, c’è anche la Pallamano Grosseto. La squadra maremmana, vincitrice del tricolore, è stata inserita nella top 12 dei team nazionali che parteciperanno alla 2^ edizione della competizione presso Plaja del Ingles, in Spagna dal 5 all’8 novembre. Il Grosseto è chiamato a onorare i colori nazionali e dovrà competere con i migliori team europei tra i quali figurano i croati del Detono Zagreb, i danesi dello Skaering, gli spagnoli del Ciudad de Málaga, i tedeschi del Sand Devils, gli ungherese del Keszthely, gli olandesi del Paksoft Camelot, i polacchi dell’Auto Forum Plock, i portoghesi del Club Naval de Leca, i russi dell’Ekaterinodar Krasnodar, gli svizzeri del Lloret Beach Espana e gli svedesi del Team Sweden.

Prima partita il 5 novembre alle 12 contro i danesi dello Skaering e a seguire nel pomeriggio in campo contro gli Svizzeri del Lloret Beach Espana alle ore 15.45. I maremmani proveranno a migliorare l’ottavo posto conquistato nella scorsa edizione nella quale non avrebbero demeritato se fossero entrati nei primi quattro a livello europeo.

La squadra è molto affiatata e collaudata e quest’anno si presenta anche rafforzata grazie all’esperienza maturata nella nazionale dal tecnico Vincenzo Malatino e da quattro dei suoi giocatori Marco Coppi, Lorenzo Quinati, Lorenzo Bacci e Matteo De Florio desiderosi, assieme a tutta la rosa indistinta, di far bene e mostrare a tutta l’Europa che anche in Italia la specialità del Beach Handball, ovvero la versione della pallamano sulla sabbia, ora anche disciplina olimpica, non è seconda a nessuno.

In particolare, nel capoluogo maremmano questa specialità è conosciuta e praticata da anni con numerosi risultati di prestigio. La Pallamano Grosseto, orgoglio dei propri tifosi che la sosterranno anche a distanza, siamo certi non sfigurerà nel torneo di Coppa Campioni nel quale darà il massimo, nel vero spirito sportivo che contraddistingue questo sport, per tentare di scalare il gradino più alto del podio.

Un risultato di rilievo iscriverebbe il nome della Pallamano Grosseto nella storia con innegabili positivi riflessi e sul ritorno di immagine, non solo della società e degli atleti impegnati, ma anche e soprattutto della città maremmana che vedrebbe accrescere il proprio prestigio sia a livello nazionale che internazionale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.