Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Credito alle imprese: Confindustria firma l’accordo con Cariparma e Euler Hermes

GROSSETO – Cariparma Crédit Agricole, Confindustria Toscana Sud e Euler Hermes hanno sottoscritto ieri un accordo per sostenere le imprese associate nell’attuale fase congiunturale. In particolare l’accordo con Euler Hermes prevede una serie di strumenti adeguati per le coperture assicurative dei rischi commerciali e, grazie alla triangolazione con Cariparma Crédit Agricole, la possibilità per le aziende di spuntare condizioni più favorevoli sugli anticipi bancari oltre ad aumentare, nel caso di cessione dei diritti di polizza, il massimale sugli affidamenti che normalmente viene limitato dalle politiche di gestione del rischio-cliente adottate dall’istituti di credito. Tali vantaggi consentono alle aziende di costruire e percorrere nuove strategie di sviluppo e di internazionalizzazione, rafforzare le relazioni con la propria clientela, e tutelarsi contro i rischi di insolvenza commerciale.

«E’ un’importante accordo – sostiene Mario Salvestroni, Presidente Confindustria Toscana Sud – Delegazione di Grosseto – che, attraverso il collegamento con il leader nel settore assicurativo, garantisce alle imprese le anticipazioni economiche necessarie, in particolare, a chi esporta. Consentendo una maggiore percentuale di anticipo sul credito da parte delle banche, rispetto a quanto fanno solitamente, aiuta le aziende specialmente in alcuni settori di attività che tipicamente vedono allungarsi i tempi di consegna. Questo accordo, dunque, rappresenta uno strumento per ridurre il disagio e il bisogno di cassa, specialmente per quelle organizzazioni che hanno difficoltà a causa dei tempi molto lunghi che intercorrono tra la spedizione della merce e la ricezione da parte del cliente. Solitamente si va dai 30 ai 45 giorni, periodo che fa registrare al produttore un assorbimento di cassa. Attraverso questo tipo di finanza, che supporta le aziende e grazie al ruolo dell’assicurazione, oltre a ridurre il rischio per la banca, si riduce il tasso d’interesse applicato all’esportatore».

«Questa firma rappresenta un passo significativo nella strategia che Confindustria sta ricercando e mettendo in atto – conclude Mario Salvestroni – per facilitare il compito delle aziende che si internazionalizzano, in particolare per le PMI che a differenza delle grandi organizzazioni hanno, in generale, meno opportunità. Per questo stiamo lavorando su molti fronti, per sostenere e creare le condizioni di crescita anche per le piccole e medie imprese».

Profilo Gruppo Cariparma Crédit Agricole – Il Crédit Agricole è presente in Italia, suo secondo mercato domestico, con 12mila collaboratori e 3,5 milioni di clienti per 61 miliardi di finanziamento all’economia. La stretta collaborazione tra le società presenti nel retail banking, credito al consumo, corporate e investment banking, asset management e comparto assicurativo garantisce al Crédit Agricole di operare nella penisola con un’offerta ampia e integrata, a beneficio di tutti gli attori economici. Il Gruppo Cariparma Crédit Agricole, banca commerciale costituita da Cariparma, FriulAdria e Carispezia, è presente sul territorio nazionale con circa 900 punti vendita in 10 regioni ed è settimo player bancario per masse amministrate con oltre 8.000 dipendenti e 1.700.000 clienti.

www.gruppocariparma.itwww.cariparma.itwww.friuladria.itwww.carispezia.it

Il gruppo Euler Hermes è il Ieader mondiale dell’assicurazione crediti e compagnia riconosciuta come specialista delle cauzioni, garanzie e recupero crediti. Con oltre 100 anni di esperienza, offre alle imprese del segmento business-to-business (B2B) servizi finanziari per supportare la gestione del portafoglio clienti. Il Gruppo, con sede a Parigi, è presente in più di 50 Paesi con i suoi oltre 6000 collaboratori. Euler Hermes è una società di Allianz, è quotata all’Euronext Parigi (ELE.PA) e beneficia del rating AA- da parte di Standard & Poor’s e Dagong Europe. Euler Hermes ha raggiunto nel 2014 un giro d’affari consolidato di  2,5 miliardi di euro ed ha coperto transazioni commerciali per un ammontare totale di  860 miliardi di Euro. Euler Hermes in Italia è la Compagnia leader dell’assicurazione crediti. Avvalendosi di 400 collaboratori in Direzione Generale e nei Risk Office territoriali e presente sul territorio con 27 Agenzie Generali, Euler Hermes Italia ha realizzato nel 2014 un giro d’affari di circa 245 milioni di euro e annovera, nei suoi oltre 4.500 clienti, imprese di ogni dimensione e fatturato. Per ulteriori informazioni: www.eulerhermes.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.