Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il cinema a Massa nel nome di Luciano Tovoli: una rassegna di successo

Più informazioni su

MASSA MARITTIMA – Si è conclusa con un buon successo e la soddisfazione  degli organizzatori, il Comune di Massa Marittima e l’ associazione “Per Prata tra passato e futuro”,  la retrospettiva cinematografica in omaggio al grande direttore di fotografia Luciano Tovoli , nativo di Massa Marittima. La rassegna ha visto un pubblico di cinefili e non, attento e interessato, sia al teatro Goldoni di Prata, che al Palazzo dell’Abbondanza. Ogni proiezione è stata preceduta da una presentazione del Maestro Tovoli che ha offerto al pubblico in sala una chiave di lettura privilegiata della sua opera fotografica.

“Siamo davvero entusiasti- commenta il vice sindaco Luana Tommi- per questa esperienza che il maestro Tovoli, ha regalato ai partecipanti, entrando nel vivo di una tecnica importantissima per la realizzazione di un film, ma meno conosciuta rispetto a quella dei registi. Il direttore della fotografia ha fornito spunti interessanti ai più appassionati di quest’ arte, ma ha anche incantato e divertito con particolari aneddoti vissuti nell’ambiente del cinema internazionale. Ha ricordato il bel rapporto instaurato con Jeremy Irons, che dedicò proprio a lui il premio Oscar vinto nel 1990 come Migliore Attore, per la parte nel film “Il mistero Von Bulow”; ha svelato il segreto di una delle scene che lo ha reso famoso oltre oceano, ovvero la nevicata del “Deserto dei tartari”, che non fu riprodotta in uno studio, ma girata in provincia de L’Aquila, con un gran freddo e le pellicole che si incrinavano per il ghiaccio. Insomma è stata davvero un’esperienza di alto livello-prosegue il vice sindaco- che allo stesso tempo ha iniziato a riavvicinare i cittadini al cinema; un avvicinamento su cui il Comune intende proseguire. C’è infatti l’idea, come ha dichiarato anche il sindaco Giuntini in una delle serate della rassegna, di realizzare altre proiezioni, in attesa del ripristino e della riapertura del cinema Mazzini. Ringraziamo quindi l’associazione “Per Prata tra passato e futuro” ed in particolare il presidente Marco Breschi e speriamo di riavere presto il direttore Tovoli con noi, vista la sua estrema disponibilità”.

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.