Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sulle tracce dei minatori: Roccastrada premiata da Lagambiente

L’iniziativa promossa lo scorso giugno è stata inserita nell’iniziativa “Voler bene all’Italia. Le giornate della bellezza”. Il sindaco Limatola e l’assessore all’ambiente Rabazzi: “Valore aggiunto per un appuntamento che riscopre la nostra storia”

Più informazioni su

ROCCASTRADA – Il cammino sulle tracce dei minatori da Montemassi a Ribolla entra nell’iniziativa “Voler bene all’Italia. Le giornate della bellezza” promossa da Legambiente. L’appuntamento organizzato lo scorso 1 giugno dal Circolo Arci di Montemassi in collaborazione con il Comune di Roccastrada ha, infatti, ottenuto nei giorni scorsi il riconoscimento dell’associazione ambientalista che, attraverso la sua iniziativa, punta a valorizzare e far conoscere in maniera crescente i piccoli borghi che arricchiscono il patrimonio naturale e culturale del Paese con la loro storia e le loro specificità.

“Il riconoscimento ottenuto da Legambiente – affermano il sindaco di Roccastrada, Francesco Limatola e l’assessore all’ambiente, Emiliano Rabazzi – rappresenta un valore aggiunto per un’iniziativa tesa a riscoprire e valorizzare la storia del nostro territorio legata all’attività mineraria. L’appuntamento, alla sua prima edizione, si è inserito, inoltre, nell’ottica di una crescente sensibilizzazione a tutela dell’ambiente e del nostro patrimonio paesaggistico, culturale e sociale, un impegno che il Comune sta portando avanti su più fronti e che passa anche da iniziative come questa e dalla sinergia con le associazioni locali. Un grande ringraziamento va al Circolo Arci di Montemassi e agli ex minatori presenti, che hanno contribuito all’organizzazione e alla buona riuscita della passeggiata, con l’auspicio di poter ripetere l’appuntamento anche il prossimo anno”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.