Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

No agli impianti geotermici. A Sorano incontro con MaremmAttiva

Più informazioni su

SORANO – Domenica 20 settembre 2015 il comitato MaremmAttiva incontrerà la cittadinanza e gli amministratori locali per un evento pubblico in piazza Busatti a Sorano.

Argomento del confronto sarà la costruzione di diverse centrali geotermoelettriche a ciclo binario nel territorio circostante l’area del tufo; in particolare si parlerà del progetto “Montorio” presentato dall’azienda Sorgenia Geothermal, che potrebbe avere concreti sviluppi già nei prossimi mesi. Sono molteplici le criticità riscontrate, per questo tipo di impianti, da comitati cittadini e geologi di fama internazionale che hanno definito il sistema binario “rischioso e tecnologicamente superato”; basti pensare all’impatto ambientale e ai rischi per la salute, senza trascurare la gestione speculativa dei fondi pubblici destinati a questo tipo di energie “rinnovabili”, principale fonte di finanziamento dei progetti geotermoelettrici.

L’intento del comitato nel promuovere questo tipo di iniziative, è quello di lanciare un dialogo sul futuro e la gestione dell’intero territorio; un futuro rispettoso dell’ambiente e delle volontà delle comunità locali.

L’appuntamento è quindi per il 20 settembre alle ore 18,00 in piazza Busatti a Sorano per un dibattito arricchito da proiezioni video inerenti l’argomento e materiale informativo.

In caso di pioggia l’incontro si terrà nei locali della sagra, dietro al Municipio.

Contatti: maremmattiva@gmail.com – facebook.com/maremmattiva

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.