Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Grosseto si rinforza con Ungaro e cerca i tre punti contro il Lanusei

Più informazioni su

GROSSETO – L’obiettivo è vincere davanti al proprio pubblico. Dopo il 3-3 casalingo contro la Nuorese, la truppa di Giacomarro si rinforza con il difensore Gaetano Ungaro. Difensore centrale ex Reggina e classe 1987, non sarà a disposizione nella gara di domani. E’ comunque il tassello che forse mancava in difesa, ma le novità alla vigilia della gara contro i sardi del Lanusei, non si esauriscono qua. L’impegno ravvicinato impone il turnover e qualche cambiamento. Tra i pali, ad esempio, è in dubbio la presenza Lanzano, il portiere grossetano ha avvertito un risentimento muscolare nella gara di domenica, proprio in occasione dell’autorete di Baylon che l’ha costretto ad un movimento innaturale ed è quindi probabile che debba stare a riposo.

Intanto i tifosi sognano il tridente offensivo delle meraviglie, composto da Zotti, Di Gennaro e Palumbo che ha incantato la platea nell’arrembante finale di partita contro il Lanusei, ma è più probabile che Giacomarro, almeno dall’inizio cerchi un maggiore equilibrio fidandosi del 3-5-2. Tra le altre rotazioni in campo, dubbi coinvolgono anche l’esterno Lavopa, ma il giocatore potrebbe stringere i denti.

Mister Giacomarro ha convocato 24 calciatori per il turno infrasettimanale di domani, mercoledì 16 settembre alle ore 15:00 presso lo Stadio Zecchini contro il Lanusei: 1. Battaglia Juri 2. Baylon Carlo 3. Ciolli Andrea 4. Cocciolo Giacomo 5. Cremonini Davide 6. Daleno Giulio 7. De Masi Gian Marco 8. Di Gennaro Francesco 9. Di Iorio Tommaso 10. Lanzano Mattia 11. Lauria Giuseppe 12. Lavopa Vito 13. Libutti Lorenzo 14. Maciucca Riccardo 15. Marino Gaetano 16. Migliaccio Armando 17. Murano Jacopo 18. Palmieri Luigi 19. Palumbo Roberto 20. Platone Vincenzo 21. Schettino Alberto 22. Tosoni Francesco 23. Vaccaro Raoul 24. Zotti Pietro.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.