Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Suona la campanella: gli auguri del sindaco per il nuovo anno scolastico

Più informazioni su

GROSSETO – Domani la campanella tornerà a suonare per migliaia di studenti maremmani e il sindaco di Grosseto Emilio Bonifazi ha voluto augurare a tutti un felice anno scolastico.

«Ogni inizio ha sempre un significato particolare; ogni volta diverso e ricco di implicazioni.
E anche quest’anno il suono della prima campanella offre nuovi spunti di riflessione, a partire dalla riforma tanto attesa e allo stesso tempo al centro di un importante dibattito.

Non è mia intenzione entrare adesso nel merito di scelte così delicate. I cambiamenti portano con sé dubbi e timori; servirà del tempo per capire e per fare un bilancio.

Quello che invece mi preme in questo momento è mandare agli studenti e agli insegnanti l’augurio di una stagione scolastica piena di gratificazioni e obiettivi raggiunti.

Per chi siede dietro ai banchi e chi dietro a una cattedra. Ma anche per le famiglie, il personale ausiliario della scuola, le istituzioni chiamate a garantire il buon funzionamento tanto per la didattica, quanto per la logistica.

Dai bambini delle scuole dell’infanzia ai ragazzi delle superiori, che frequentino strutture pubbliche o private, auguro a ognuno di voi un ciclo scolastico all’insegna della serenità e della formazione personale ed educativa.

La scuola, insieme alla famiglia, è il luogo privilegiato in cui i ragazzi crescono fino alla maggiore età. Per questo l’impegno a offrire una scuola adeguata deve essere la priorità di quanti a vario titolo ne hanno le competenze.

Questo l’auspicio e l’impegno per l’anno scolastico 2015/2016. Con l’augurio di mesi proficui, ricchi di interessi per ogni singolo alunno. E per gli insegnanti, chiamati ancora una volta a un compito così importante nell’ambito del servizio educativo».

Il sindaco di Grosseto
Emilio Bonifazi

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.