Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Successo per il palio della Granocchia: vince il rione Porta Gorella fotogallery

PAGANICO – Soddisfazione per lo staff della Pro Loco di Paganico e dei quattro Rioni per la buona riuscita della XXXIX Sagra della Granocchia. Ad una settimana dalla fine della manifestazione gli organizzatori tracciano un bilancio: record di presenze allo stand gastronomico ed a tutti gli eventi organizzati.

Sia la cucina paganichese, con piatti tipici a base di Granocchia, sia il programma degli eventi proposti hanno riscontrato un grandissimo successo, con orchestre e gruppi musicali di grande prestigio per tutte le età, senza dimenticare il Torneo di Arco Storico e il raduno dei mezzi da combattimento.

Per quanto riguarda le competizioni il primo verdetto è arrivato giovedì 3 settembre, quando la giuria tecnica della Slow Food ha decretato vincitore della XVIII edizione di “Rioni in Cucina” il Rione Centro, che ha presentato alla giuria il miglior piatto a base di Granocchie. Domenica 6, prima del Palio della Granocchia arriva il secondo verdetto: al Rione Porta Grossetana va il premio per la sfilata storica. La giuria chiamata dall’Associazione Pro Loco ha assegnato alla Porta Grossetana anche il premio per la miglior figura che va a Fabrizio Noferi nel ruolo dell’Alto Prelato.

La giuria era presieduta da Mauro Civai, già direttore dei Musei civici senesi, e composta da Eraldo Ammanati, direttore artistico della festa medievale di Monteriggioni, Margherita Anselmi Zondadari, storica dell’arte, Rita Rossella Ciani, pittrice che nel luglio del 2006 ha realizzato il drappellone per il Palio di Siena, Matteo Fontani storico dell’arte e del costume e Mauro Papa direttore del Centro di documentazione delle arti visive di Grosseto.

Il XXXIX Palio della Granocchia ha avuto invece un esito inaspettato, è stato infatti il Rione Porta Senese a tagliare prima il traguardo con Davide Draghi, seguito da Niccolò Monaci per il Rione Centro, Marco Bertaccini per il Rione Porta Gorella e Fabio Piccioni per il Rione Porta Grossetana. Al termine della corsa la parola passa al veterinario che, dopo aver visitato le rane e constatata la buona salute delle stesse, ha ceduto la parola ai giudici di gara che hanno squalificato i primi due Rioni classificati perché hanno contravvenuto al regolamento immediatamente dopo aver tagliato il traguardo.

Il Palio è stato così assegnato al Rione Porta Gorella per la gioia del fantino debuttante Marco Bertaccini e di tutto il Rione che si è abbandonato ai festeggiamenti con l’appuntamento al prossimo anno per la XL Sagra della Granocchia. Per info: Associazione Pro Loco Paganico 339 8187154 – www.prolocopaganico.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.