Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Parte la scuola: a Massa si inaugura il nuovo refettorio realizzato con 98 mila euro

Interventi anche negli edifici scolastici nelle frazioni. L’assessore e vice sindaco Luana Tommi augura un buon anno scolastico

Più informazioni su

MASSA MARITTIMA –  Per il nuovo anno scolastico, i bambini delle scuole elementari e materne, avranno a disposizione un nuovo refettorio; sono infatti in fase conclusiva, i lavori di ristrutturazione dell’ex abitazione del custode per la nuova mensa scolastica dell’Istituto Don Curzio Breschi. L’Amministrazione comunale ha ottenuto le risorse necessarie all’intervento, presentando il progetto“Messa a norma igienico-sanitaria di scuola elementare e materna, Massa Marittima: realizzazione refettorio scolastico”, per un importo complessivo pari a circa 98.000 Euro, finanziati per 78.000 Euro dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e per la restante parte dalla Regione Toscana sul Fondo della Montagna, attraverso l’Unione di Comuni Montana Colline Metallifere.

La nuova mensa è costituita da un unico ambiente della capienza massima di circa settanta alunni, nel quale i ragazzi potranno ricevere e consumare i loro pasti, anche alternandosi a turnazione. La sala è stata ottenuta demolendo alcune pareti della struttura esistente, collegandola con il corridoio adiacente. Nelle metrature recuperate, sono stati inoltre ricavati due ambienti destinati agli operatori: uno spogliatoio ed un locale di servizio. Esternamente è stata realizzata una scala di sicurezza, che consente l’accesso dall’esterno.

Nel corso della ristrutturazione, sono stati adeguati al nuovo ambiente, anche l’impianto elettrico e quello idraulico. Infine, per migliorare l’efficientamento energetico, è stata sostituita la vecchia caldaia con una nuova, inseriti nuovi elementi radianti all’impianto di riscaldamento, installati pannelli solari per la produzione di acqua calda e le pareti sono state coibentate internamente con pannelli di sughero per evitare la dispersione di calore. Infine, sempre nell’ottica del risparmio energetico, sono stati sostituiti gli infissi e, per l’illuminazione, utilizzate luci a Led.

A tutto questo si è aggiunta la manutenzione ordinaria di tinteggiatura anche nel plesso di Valpiana, oltre ad una accurata verifica che ha interessato quello di Prata, dove è stato ripulito e sistemato il giardino. “Ora il compito più importante- commenta il vice sindaco ed assessore alla Pubblica Istruzione Luana Tommi- spetta alla dirigente Rossi, a tutti gli insegnanti e al personale scolastico: a loro auguro buon lavoro ed un buon inizio di anno scolastico. A tutti i piccoli e grandi studenti, con le loro famiglie, un affettuosissimo augurio di vivere un anno formativo, interessante e stim

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.