Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Da Neri Marcorè a Alessandro Preziosi e poi Nancy Brilli e Angela Finocchiaro: il programma della stagione teatrale a Grosseto

GROSSETO – Neri Marcorè che recita Pasolini, Alessandro Preziosi nel Don Giovanni, e poi Nancy Brilli, Caterina Guzzanti e Emilio Solfrizzi, ma anche Angela Finocchiaro e Simona Marchini. E poi il teatro classico: Pirandello, Eduardo De Filippo, Shakespeare, la commedia, il musical, con Cabaret, e la danza con Don Q.

Sarà una stagione teatrale ricca e varia quella presentata dal Comune di Grosseto. «Alcuni spettacoli ci sono stati suggeriti dal pubblico subito dopo gli spettacoli – afferma l’assessore Giovanna Stellini – abbiamo anche voluto andare incontro alle esigenze dei più giovani. Abbiamo 14 spettacoli di prosa, un musical, la danza, i concerti per incontrare i gusti anche di un pubblico più giovane che sta crescendo».

«Una stagione teatrale articolata e ricca di appuntamenti di alto livello, pensata per andare incontro alle richieste di un pubblico sempre più attento ed esigente – prosegue il sindaco Emilio Bonifazi -. Il cartellone dei due teatri cittadini rappresenta uno degli eventi cardine della politica culturale della città, che il Comune di Grosseto ha sempre perseguito, sempre grazie alla preziosa collaborazione di Fondazione Toscana Spettacolo: la stagione è cresciuta negli anni, ed ha saputo conquistarsi un pubblico attento e affezionato, a partire dai più giovani. Negli ultimi anni infatti abbiamo concentrato i nostri sforzi proprio verso le nuove generazioni, offrendo una serie di facilitazioni agli studenti e promuovendo iniziative di promozione nelle scuole. Mi auguro che anche quest’anno il cartellone proposto sia capace di dare nuovi stimoli e spunti di riflessione interessanti e, sono sicuro, la programmazione nei due teatri comunali non deluderà le attese».

«Non ci sarebbe questo tipo di cartelloni se non ci fosse non solo la Fondazione Toscana spettacolo – afferma il vicepresidente della Fondazione Alessandro Manganelli – ma anche amministrazioni comunali che nonostante la crisi. E infatti nella scorsa stagione si è avuto anche un aumento di spettatori». La stagione inizierà il 29 ottobre con Alessandro Preziosi, «per un Don Giovanni complesso e attuale, pur mantenendo il testo classico – afferma Stefano Generali – una icona della nostra epoca».

Programma:

giovedì 29 ottobre – Teatro Moderno
DON GIOVANNI o il convito di pietra
di Molière
con Alessandro Preziosi
regia Alessandro Preziosi
con Nando Paone
produzione Khora.teatro/TSA Teatro Stabile d’Abruzzo

giovedì 5 novembre – Teatro degli Industri
Due partite
di Cristina Comencini
con Giulia Michelini, Paola Minaccioni, Caterina Guzzanti, Giulia Bevilacqua
regia Paola Rota
produzione Artisti Riuniti

sabato 14 novembre – Teatro degli Industri
ORCHESTRA NAZIONALE JAZZ GIOVANI TALENTI
diretta da Paolo Damiani
L’orchestra Nazionale Jazz Giovani Talenti è composta da studenti provenienti dai dipartimenti jazz dei Conservatori italiani e dalle scuole come Siena jazz e i Civici Corsi di Jazz di Milano.

domenica 29 novembre – Teatro Moderno
bisbetica La bisbetica domata di William Shakespeare messa alla prova
di William Shakespeare
con Nancy Brilli, Matteo Cremon, Valerio Santoro, Fabio Bussotti, Gennaro Di Biase, Dario Merlini, Brenda Lodigliani, Stefano Annoni, Igi Meggiorin, Anna Vinci
regia Cristina Pezzoli
produzione La Pirandelliana

lunedì 7 dicembre – Teatro Moderno
SARTO PER SIGNORA
di Georges Feydeau
con Emilio Solfrizzi
traduzione, adattamento e regia Valerio Binasco
produzione ErreTiTeatro30

giovedì 10 dicembre – Teatro degli Industri
ENRICO IV
di Luigi Pirandello
regia Franco Branciaroli
con Franco Branciaroli, Melania Giglio, Giorgio Lanza, Antonio Zanoletti, Tommaso Cardarelli, Valentina Violo, Daniele Griggio e con Sebastiano Bottari, Andrea Carabelli, Pierpaolo D’Alessandro, Mattia Sartoni
produzione CTB Teatro Stabile di Brescia/Teatro de Gli Incamminati

sabato 19 dicembre – Teatro degli Industri
DON Q. – Don Quixote de la Mancha
coreografia Eugenio Scigliano
musiche musica classica spagnola, Kimmo Pohjonen
scene e luci Carlo Cerri
video Carlo Cerri e OOOPStudio
costumi Kristopher Millar and Lois Swandale
produzione Aterballeto

giovedì 7 gennaio – Teatro Moderno
QUELLO CHE NON HO
liberamente ispirato all’opera di Pier Paolo Pasolini
canzoni Fabrizio De Andrè
drammaturgia e regia Giorgio Gallione
con Neri Marcorè
elaborazione musicale Paolo Silvestri
produzione Teatro dell’Archivolto

martedì 26 e mercoledì 27 gennaio – Teatro degli Industri
NON TI PAGO
di Eduardo De Filippo
con Luca De Filippo, Carolina Rosi, Nicola Di Pinto, Massimo De Matteo
regia Luca De Filippo
produzione Elledieffe – La Compagnia di Teatro di Luca De Filippo

giovedì 11 e venerdì 12 febbraio – Teatro degli Industri
LA DODICESIMA NOTTE
di William Shakespeare
regia Carlo Cecchi
musiche di scena Nicola Piovani
con Carlo Cecchi,Vincenzo Ferrera, Daniela Piperno, Eugenia Costantini, Dario Iubatti, Barbara Ronchi, Remo Stella, Loris Fabiani, Federico Brugnone, Davide Giordano, Rino Marino, Giuliano Scarpinato
Luigi Lombardi d’Aquino/Sergio Colicchio tastiere e direzione musicale
Alessandro Pirchio/Alessio Mancini flauti e chitarra
produzione Marche Teatro in collaborazione con Estate Teatrale Veronese

lunedì 15 febbraio – Teatro Moderno
CABARET
testo Joe Masteroff
basato sulla commedia di John Van Druten e sui racconti di Christopher Isherwood
musiche John Kander – liriche Fred Ebb
regia Saverio Marconi
con Giampiero Ingrassia, Giulia Ottonello
produzione Compagnia della Rancia

sabato 20 febbraio – Teatro degli Industri
UN BORGHESE PICCOLO PICCOLO
tratto dall’omonimo romanzo di Vincenzo Cerami
adattamento e regia Fabrizio Coniglio
con Giuseppe Pambieri e Lia Tanzi
produzione Compagnia Molière

martedì 1 marzo – Teatro Moderno
CALENDAR GIRLS
di Tim Firth
regia Cristina Pezzoli
con Angela Finocchiaro, Laura Curino, Ariella Reggio, Silvana Fallisi, Carolina Torta, Matilde Facheris, Elsa Bossi, Noemi Parroni, Titino Carrara, Elsa Bossi, Marco Brinzi, Noemi Parroni
musiche originali Riccardo Tesi
produzione Agidi srl e Enfi Teatro

venerdì 4 marzo – Teatro degli Industri
LA BASTARDA DI ISTANBUL
dall’omonimo romanzo di Elif Shafak
riduzione e regia di Angelo Savelli
con Serra Yilmaz e Valentina Chico, Riccardo Naldini, Monica Bauco, Marcella Ermini, Fiorella Sciarretta, Diletta Oculisti, Elisa Vitiello
produzione Pupi e Fresedde-Teatro di Rifredi

martedì 15 marzo – Teatro degli Industri
PORCILE
di Pier Paolo Pasolini
regia Valerio Binasco
con Mauro Malinverno, Valentina Banci, Francesco Borchi, Elisa Cecilia Langone, Franco Ravera, Fabio Mascagni, Fulvio Cauteruccio, Pietro Delia
produzione Teatro Metastasio

venerdì 8 aprile – Teatro degli Industri
Bella tutta!
I miei grassi giorni felici
scritto e raccontato da Elena Guerrini
produzione Davide Di Pierro/Associazione Culturale Creature Creative

sabato 16 e domenica 17 aprile – Teatro degli Industri
Cirino e Marilda non si può fare
di e con Anna Marchesini
musiche eseguite dal vivo da Aire de mar
Martin Diaz chitarra
Marco Collazzoni sax – flauto
Saverio Federici percussioni
produzione Marisa Srl

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.