Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La duna che non c’è più. L’appello: «Dobbiamo difenderla»

Più informazioni su

FOLLONICA – «C’era una volta la duna di Pratoranieri». Inizia così una lettera di Marco Stefanini, rappresentante dell’associazione “La duna” di Follonica che denuncia, anche con delle foto, lo stato di abbandono della duna sulla spiaggia di Pratoranieri, a nord della città del Golfo.

«Sconvolta dalla strada negli anni ’60 – scrive Stefanini – ferita dalle mareggiate degli anni ’70, erosa e faticosamente protetta negli anni ’80, abbandonata a se stessa negli anni ’90, protetta e faticosamente ricostituita negli anni 2000 e di nuovo abbandonata a se stessa». Così Stefanini descrive l’attuale situazione della duna ricostruendo anche il percorso storico che riguarda uno degli ambienti più fragili della cittadini follonichese. Interventi che riguardano anche le casse comunali e le risorse impiaegate negli anni.

«Anche un sacco di soldi e di ambiente buttato al vento – aggiunge -. Questa è la situazione di oggi, dopo un estate di nuovo senza regole, nonostante il cartello posto dall’amministrazione. Pochi soldi disponibili per i lavori pubblici, di sicuro era meglio intervenire qualche anno fa quando con poche migliaia di euro si poteva rimettere tutto a posto. Speriamo che almeno la prossima estate ci riservi qualche sorpresa positiva».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.