Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pinete bene comune: in Maremma il progetto per proteggere un patrimonio unico

Dal 12 settembre inizia il progetto “Pineta bene comune” che si propone di elaborare strategie e progetti, condivisi con i cittadin,i per la tutela delle pinete da Castiglione ai monti dell’Uccellina

Più informazioni su

CASTGILIONE DELLA PESCAIA – Sabato 12 settembre prenderà avvio il progetto Pineta bene comune, un processo partecipativo che durerà sei mesi e che coinvolgerà i cittadini nella elaborazione di strategie e progetti condivisi per tutelare e sviluppare l’area della pineta tra Castiglione della Pescaia e la spiaggia di Collelungo, fino ai monti dell’Uccellina.

“Obiettivo del percorso è la costituzione di un Tavolo Permanente tra cittadini e amministrazioni coinvolte, funzionale alle condivisione delle attività di salvaguardia, conservazione e valorizzazione – spiega il vice sindaco Elena Nappi -. Si tratta di un progetto ambizioso prima di tutto perché il territorio coinvolto investe tre comuni: Castiglione della Pescaia, Grosseto (località di Marina, Principina a Mare e Alberese) e Magliano in Toscana (Località Collelungo). Inoltre il progetto consentirà di confrontarsi su temi importanti per la comunità locale, le istituzioni e i portatori di interesse: la ricerca dell’equilibrio tra pressione antropica e valorizzazione turistica dell’area, l’attacco di parassiti alle specie arboree, la conservazione della biodiversità e del profilo paesaggistico, gli incendi, lo stato di manutenzione della rete di sentieri e viottoli e delle spiagge”.

Il primo appuntamento è l’incontro di presentazione del progetto che si terrà sabato 12 settembre dalle ore 16.30 nella Sala del Consiglio del Comune di Castiglione della Pescaia dove verrà allestita anche una mostra dal titolo “D’alberi, sofferte forme” del pittore Daniele Govi che offrirà una visione artistica personale sul tema della pineta. Le opere che l’artista ha elaborato tra il 2010 e il 2013 sono dedicate agli alberi, in particolare a quelli distrutti nella Pineta di Marina di Grosseto durante il drammatico incendio del 2012.

Ma non è tutto qui: il progetto proseguirà con le “Camminate in pineta” ovvero sei escursioni semplici, aperte a tutti gli interessati, che consentiranno di verificare sul campo lo stato di salute delle pinete, evidenziandone punti di forza, minacce e idee per il futuro. Domenica 13 settembre sono previste le prime due: la mattina sarà possibile esplorare la pineta tra Marina e Principina (ritrovo ore 9,30 in Via del Tombolo a Marina sud, all’inizio della pista ciclabile), mentre il pomeriggio i partecipanti cammineranno nella zona di Fiumara sud (ritrovo ore 16,30 al piazzale dei ferrovieri, terzo ingresso verso il mare).

Le altre camminate si svolgeranno Domenica 27 Settembre (la mattina in località Fiumara Nord e il pomeriggio alla Diaccia Botrona) e Domenica 4 Ottobre (la mattina a Villa Rocchetta e il pomeriggio nel Parco dell’Uccellina).

Il progetto ha già una pagina facebook “Pineta bene comune”, e presto avrà un sito internet ospitato sul portale regionale dedicato. Per avere altre informazioni è possibile inoltre scrivere a simurg@simurgricerche.it

Programma di sabato 12 settembre presso la Sala del Consiglio di Castiglione della Pescaia (piazza Garibaldi)

16.30 Saluti istituzionali
Comune di Castiglione della Pescaia – Elena Nappi
Comune di Grosseto – Giuseppe Monaci
Comune di Magliano in Toscana
Provincia di Grosseto – Fabio Fabbri
17.00 Comitato Salviamo le Pinete!
Responsabile del progetto partecipativo
“Pineta Bene Comune”
Dott. Ugo Corrieri
Co-organizzatore
Prof. Adriano Arzilli
17.30 Breve relazione sui problemi relativi all’eco sistema delle pinete
Dott. Alessandro Chiarucci – botanico
Dott. Francesco Pezzo – naturalista ornitologo
Dott. Franco Tassi – ex direttore Parco Nazionale dell’Abruzzo
18.30 Aspetti tecnici del percorso partecipativo: le opportunità
Dott. Daniele Mirani, Simurg Ricerche, società gestore del percorso partecipativo
19.00 Dibattito

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.