Quantcast

Inceneritore verso la riapertura. Concessa anche l’Aia. I sindaci si dissociano

Più informazioni su

SCARLINO – La conferenza dei servizi ha concesso l’Autorizzazione Integrata Ambientale per l’impianto di Scarlino Energia. Dopo il disco verde nella giornata di ieri per la Valutazione d’impatto ambientale, adesso sembra più vicina la riapertura dell’inceneritore del Casone.

Così come è accaduto ieri la riunione della conferenza è andata avanti per più di dieci ore. Come per la Via anche per l’Aia sono state indicate alcune prescrizioni rispetto alla riapertura dell’impianto.

Anche questa volta i due sindaci di Scarlino e Follonica si sono dissociati dalla decisone presa dalla commissione e hanno fatto inserire nel verbale la loro contrarietà, anche se formalmente Follonica non aveva la facoltà di poter esprimere un giudizio.

 

«Le prescrizioni fornite dalla commissione – ha detto il sindaco Andrea Benini – andranno analizzate bene nelle prossime ore. Hanno un contenuto estremamente tecnico e quindi dovremmo capire bene cosa implichino».

Adesso la palla passa nelle mani della politica. Le due autorizzazioni concesse dovranno poi essere recepite con un atto della giunta regionale. È certo che adesso la eventuale riapertura dell’impianto diventa una ipotesi concreta.

Più informazioni su

Commenti