Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Esenzione Tari: la può richiedere chi produce rifiuti speciali

Più informazioni su

GROSSETO – Le imprese che producono rifiuti speciali non assimilabili a quelli urbani possono fare richiesta per l’esonero dal pagamento della Tari.

L’agevolazione si chiede entro il 30 giugno e vale per l’anno precedente a quello in cui si fa domanda. L’esenzione, così come previsto da un provvedimento del Ministero dell’economia e delle finanze del dicembre 2014 e recepito dal Regolamento comunale sulla Iuc, riguarda le aree in cui i rifiuti speciali si formano in via continuativa e prevalente e a condizione che il soggetto che li produce ne dimostri l’avvenuto trattamento secondo i dettami della normativa.

Per avere informazioni dettagliate sulle modalità di presentazione della domanda e per altre nformazioni ci si può rivolgere all’ufficio Tari del Comune, in via Colombo, 5 aperto il lunedì, il mercoledì e il giovedì dalle 9 alle 12.30 e il giovedì anche dalle 15.30 alle 17 (tel. 0564/488802 – 805 – 806 – 809, fax 0564/488808, indirizzo email: ufficio.tari@comune.grosseto.it).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.