Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

C’è un impianto da ricostruire: i Veterans lanciano l’appello

ISTIA D’OMBRONE – Energie, tanto lavoro, passione e molta dedizione nella cura e nei particolari. Il “Vets field” di Istia d’Ombrone era tornato a splendere, diventando il gioiellino e l’orgoglio dei Veterans Grosseto. La società di football americano, dopo tanto girovagare aveva finalmente trovato un impianto sportivo tutto suo dove allenarsi e giocare le partite del campionato. In pratica era diventata la sua casa, utilizzato anche come luogo di ritrovo per gran parte dei dirigenti e giocatori. Ma il sodalizio maremmano non aveva fatto i conti con le condizioni meteo e la posizione poco felice del campo sportivo della frazione del comune di Grosseto, che a causa della recente esondazione del fiume Ombrone è andato completamente sommerso dalle acque, che hanno distrutto ogni tipo di attrezzatura e parte del del terreno di gioco. La struttura, che si trova a soli a poche centinaia di metri dall’argine del fiume, ha subito danni, più o meno per oltre 30mila euro.

I Veterans però non si sono dati per vinti e dopo il primo attimo di sgomento si sono rimboccati le maniche e hanno cercato di salvare il salvabile, fra attrezzature, macchinari e materiale presente in magazzino. Ma le risorse economiche sono poche e bisogna incominciare a programmare da subito la nuova stagione agonistica e allora ecco partire il grido d’aiuto, rivolto a tutti. Istituzioni, sponsor, tifosi, appassionati e non. Fidaf e #Assofootball, hanno subito risposto all’appello dei maremmani per studiare iniziative di un aiuto concreto. Il Pineta di Marina di Grosseto si è mosso per primo. Sarà organizzato un torneo di flag football, con la cena. Tutto l’incasso andrà in beneficenza alla squadra dei Veterans. Il torneo di flag si giocherà sulla spiaggia dello stabilimento balneare domenica 20 settembre a partire dalla mattina e vedrà impegnate sei squadre: gli Armadillos, i Mosquitos, le vecchie glorie dei Veterans, i Raccattados, i Condor e i Battlecats di Pisa. I costi di iscrizione, ovvero i 10 euro a giocatore, quelli della cena 12 euro a partecipante, con iscrizione più cena 18 euro, saranno versati nelle casse dei Veterans.

In questa gara di solidarietà, si è aggiunto il Sax Cafè di Castiglione della Pescaia che ha organizzato per venerdì 11 settembre, dalle 19,30 in poi, un apericena e l’incasso della serata sarà girato in parte alla società di Grosseto di football americano. La Società dei Veterans, nel ringraziare il Pineta di Marina di Grosseto e il Sax Cafè di Castiglione della Pescaia per la loro sensibilità e generosità, ricordano, a tutti coloro che sono intenzionati ad organizzare qualcosa per aiutarli, la loro totale e piena disponibilità ad ogni iniziativa.

Per chi volesse dare una mano subito, lo può fare tramite la ricarica Postpay carta numero: 4023600922443090. Se si effettua la ricarica dal tabaccaio o da internet: cod. fisc. BSSSFN62S27E202G. Oppure tramite bonifico bancario: Asd 81ers Veterans football team. Iban: IT28e0863614301000000315575. Descrizione: donazione per danni alluvionali impianto sportivo Istia. Nel frattempo la società organizza per il giorno 18 ottobre il primo “Camp” di reclutamento per valutare ed inserire nuovi giocatori all’interno della franchigia che quest’anno è arrivata fino alla finale del campionato nazionale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.