Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Trastevere-Grosseto 0-2. Zotti e Di Gennaro fanno felice il Grifone

Più informazioni su

ROMA – Sul sintetico del Vittorio Bachelet il Grosseto debutta con il sorriso superando il primo ostacolo stagionale nella ripresa. Dopo un primo tempo bloccato, la svolta arriva nella seconda parte di gara grazie alle invenzioni di Zotti e all’ingresso in campo dell’attaccante Di Gennaro. Un gol e un assist per il capitano dei maremmani, mentre la punta entrata a gara in corso completa l’opera per il definitivo 2-0.

Partenza lenta. Parte piano il Grifone che paga l’emozione del debutto, unita all’attesa dei tifosi per la prima uscita ufficiale dei biancorossi, tornati tra i dilettanti dopo 13 anni. Il Trastevere ha un impatto migliore sul match e il terreno in sintetico di prima generazione, non aiuta la manovra del Grosseto. I padroni di casa si dimostrano formazione scorbutica nella prima frazione, anche quando la squadra di Giacomarro cresce alla distanza e prende in mano le redini del gioco. In sostanza però, i maremmani si rendono pericolosi solo in un’occasione su calcio piazzato di capitan Zotti.

Super Zotti. Nella ripresa i biancorossi rientrano in campo con maggiore piglio e determinazione. Il ghiaccio è stato ormai rotto, non rimane che provare a forzare la porta del Trastevere. Giacomarro pesca dalla panchina Di Gennaro, che va a sostituire Murano e la partita cambia volto. La squadra diretta da Pirozzi oppone comunque resistenza, cerca di lasciare pochi spazi di manovra alla formazione biancorossa e non disdegna di ricorrere alle maniere forti. Tocca Zotti, l’uomo di maggiore esperienza a disposizione di Giacomarro, scardinare la retroguardia locale intorno all’ora di gioco, scattando sul filo del fuorigioco e beffando la difesa romana. La squadra di Giacomarro però, non si siede, perché intuisce che il Trastevere è alle corde e colpisce ancora. E’ sempre Zotti ad accendere la lampadina con uno scatto sulla destra e a servire Di Gennaro che insacca comodamente il raddoppio biancorosso. Non c’è più partita, il nuovo Grifone artiglia subito i tre punti e l’era Pincione inizia con un successo.

TRASTEVERE-GROSSETO 0-2
TRASTEVERE: Apruzzese, Vendetti, Savatteri, Gissi, Battistelli, Moauro, Lorusso, Luciani, Rocchi, Delgado, De Vincenzi. A disp. Dosmi, Fagiolo, Paolacci, Matromattei, Schiavon, Panico, Voltattorni, Proietti, Merli. All. Pirozzi. GROSSETO: Lanzano, Baylon, Daleno, Schettino, Lavopa, Vaccaro, Platone, Cremonini, Libutti, Zotti, Murano. A disp. Di Iorio, Battaglia, Cocciolo, Daleno, Di Gennaro, Lauria, Marino, Migliaccio, Nappello. All. Giacomarro. ARBITRO: Trischitta di Messina. MARCATORI: 15’st Zotti (G), 24’st Di Gennaro (G).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.