Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il punto sulla D: solo il Grosseto vince in trasferta

GROSSETO – Giornata positiva per le due maremmane impegnate nel campionato di Serie D. Nel girone E il Gavorrano ottiene un pari per 1-1 sul campo del Poggibonsi, una delle squadre favorite per la lotta alla promozione. Va addirittura meglio al Grosseto che passa per 2-0 sul campo del Trastevere. I biancorossi sono l’unica formazione del girone G a vincere in trasferta.

Girone E. Nel raggruppamento tosco-umbro fa subito la voce grossa la Massese che rifila un sonoro 4-1 al Gualdo. Botta e risposta iniziale con Moretti che risponde a Granito, poi i bianconeri prendono il largo con Remorini, Falchini e Mannucci. Vince anche il Gubbio, altra formazione particolarmente attesa che piega per 2-1 la Colligiana. Ospiti in vantaggio con Venuto, poi Ferri Marini su rigore e Ferretti completano la rimonta. Sono ben tre i successi esterni: la Pianese firma il colpo sul campo dello Scandicci grazie alla rete di Ancione in pieno recupero, mentre il Città di Castello passa per 2-1 sul campo del Viareggio. Più autorevole il successo del Valdinievole che vince a Ghivizzano per 2-0 con doppietta di Di Vito. Pari a rete bianche a Sansepolcro tra Vivialtotevere e Spoleto, mentre il Jolly Montemurlo impone il pari allo scadere al Foligno, grazie al gol in extremis di Pinzauti. Più pirotecnico il pari tra Sangiovannese e Ponsacco, finisce 2-2 con i padroni di casa sempre avanti e un botta e risposta ripetuto tra Bucaletti e Ferretti.

CLASSIFICA: Massese, Valdinievole, Città di Castello, Gubbio, Pianese 3 Foligno, Gavorrano, Jolly Montemurlo, Poggibonsi, Sangiovannese, Ponsacco, Spoleto, Vivialtotevere 1 Colligiana, Scandicci, Viareggio, Ghivizzano, Gualdo 0.

Girone G. Nel raggruppamento sardo-laziale, nel quale è stato inserito anche il Grosseto, sono proprio i maremmani gli unici a vincere lontano da casa. Negli altri confronti viene rispettato il fattore campo. Cade rumorosamente la Viterbese che incassa la sconfitta per 1-0 dall’Ostiamare; decisivo il gol di Piro sul finire di primo tempo. E’ travolgente, invece, l’Albalogna che rifila una manita all’Astrea. Nel 5-1 finale c’è l’impronta di Cruz che realizza una cinquina. Terminano tutti in parità gli altri confronti con i derby sardi bloccati sull’1-1. Il Castiadas passa con Anedda, ma viene raggiunto da Mesina del Muravera, anche la Nuorese prova la fuga tra le mura amiche con Danese, ma incappa nel pareggio di Figos del Lanusei, così come non ci sono vinti né vincitori tra Budoni e Arzachena. Il pareggio per 1-1 è anche il finale di Flaminia-Rieti. Padroni di casa costretti a rimediare lo svantaggio siglato da Cardarelli, grazie al sigillo di Tartaglione. Il San Cesareo prova a scappare due volte, ma viene sempre raggiunto dal Cynthia, sostenuto dalla doppietta di Bertoldi. Rinviata al 14 ottobre, invece, la sfida tra Torres e Olbia.

CLASSIFICA: Grosseto, Albalonga, Ostiamare 3 Arzachena, Budoni, Castiadas, Cynthia, Flaminia, Lanusei, Muravera, Nuorese, Rieti, San Cesareo 1 Olbia, Viterbese, Trastevere, Astrea 0 Torres -2.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.