Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Lega Pro non torna indietro: respinti tutti i ricorsi

GROSSETO – Il Coni ha rigettato il ricorso del Seregno sull’allargamento del format della Lega Pro a 60 squadre. Ha vinto la politica, ha vinto la Figc. La Lega Pro rimane a 54 squadre, tra due giorni partono i campionati. E’ finita così la lunga attesa, anche se uno stravolgimento in data 3 settembre avrebbe avuto del clamoroso.

La Lega Pro, in fin dei conti aveva già varato i gironi con tanto di calendari, la Serie D, di conseguenza, ne aveva seguito la scia. Domenica, quindi, i campionati partiranno regolarmente, così come deciso dalla Figc. Una vittoria di Tavecchio, certo, anche se il sistema e il format va completamente rivisto.

Il Grosseto, che teneva accesa la flebile fiammella di un possibile ritorno in Lega Pro, quindi, torna a concentrarsi sul campionato di Serie D. Domenica è infatti previsto il debutto sul campo del Trastevere.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.