Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sindaci maremmani protestano a Firenze: «No alla chiusura delle Poste». FOTO fotogallery

Più informazioni su

FIRENZE – Dopo la grande mobilitazione di piazza di ieri a Grosseto con i sindacati Cgil, Cisl e Uil, una delegazione di sindaci maremmani, tra cui Francesco Limatola (Roccastrada), Giancarlo Farnetani (Castiglione della Pescaia), Sabrina Cavezzini (Scansano) e Luigi Bellumori (Capalbio) insieme al capogruppo del Pd in consiglio regionale Leoanrdo Marras hanno partecipato oggi a Firenze alla manifestazione contro la chiusura degli uffici postali periferici.

“La manifestazione regionale dei sindaci, organizzata dall’Anci per dire no alla chiusura dei piccoli Uffici postali, è un atto significativo e importante perché riguarda migliaia di toscani. Ed è per questo che mi spiace molto non aver potuto partecipare causa partenza in aereo per un viaggio istituzionale all’estero”.

 

 

Lo ha detto il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi commentando l’iniziativa che si è svolta stamane in via Pellicceria sotto la sede fiorentina delle Poste. “Ed è significativa anche la recente apertura del Governo”, ha continuato, “per questo mi attendo che il prossimo tavolo per risolvere la questione possa avvenire ad Uffici postali aperti e non chiusi come vuole Poste spa”.

Per la giornata di oggi intanto è attesa la decisione del Tar della Toscana sulla sospensione del piano varato da Poste Italiane.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.