Quantcast

Il Grosseto calcio ambasciatore dei prodotti maremmani grazie all’accordo con Coldiretti

GROSSETO – Coldiretti Grosseto ha incontrato la dirigenza del Grosseto Calcio nella sede di via Roccastrada, con l’obiettivo di promuovere insieme l’agroalimentare maremmano in Italia e all’Estero. Ad accompagnare il presidente del F.C. Grosseto Max Pincione c’erano il vicesindaco Paolo Borghi, il direttore generale Paolo Iapaolo e dell’area tecnica Rodolfo Mirri. A fare gli onori di casa il presidente di Coldiretti Grosseto, Francesco Viaggi, e il direttore Andrea Renna.

“Come associazione – hanno detto Viaggi e Renna – ci tenevamo a dimostrare la vicinanza alla nuova società che è ripartita dopo la mancata iscrizione e lo ha fatto con serietà e con progetti ambiziosi”. Renna ha già lanciato alcune idee. “Visto che il Grosseto giocherà fuori regione – afferma il direttore – stavamo pensando a una sorta di omaggi con i prodotti delle aziende affiliate che sono eccellenze nel territorio maremmano”.

La vicinanza di Coldiretti al mondo del calcio è quella di tanti imprenditori agricoli. Per Max Pincione è un passo ulteriore nella conoscenza della Maremma. “Io – dice – posso fare volentieri da tramite con i nostri sostenitori internazionali per promuovere i prodotti maremmani”.

Commenti