Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Divieto di balneazione alla foce dell’Ombrone: valori fuori norma nelle analisi Arpat

Più informazioni su

GROSSETO – I risultati delle ultime analisi effettuate giornalmente dall’Arpat hanno rilevato che le acque intorno alla foce dell’Ombrone registrano alcuni valori fuori norma.

Per questo motivo è stata temporaneamente interdetta alla balneazione un’area che di pochi metri supera quella individuata come foce dell’Ombrone.

Rimane idoneo alla balneazione tutto il resto del litorale che va da Marina a Principina così come rimane idonea la zona di Marina di Alberese.

“Il quotidiano campionamento effettuato su tutto il litorale è a garanzia della qualità delle acque del nostro mare – dice il sindaco Emilio Bonifazi –. La particolare attenzione alla foce dell’Ombrone è legata al fatto che il fiume continua a trasportare piccole quantità di materiale solido dall’entroterra. Peraltro la foce del fiume Ombrone è già interdetta permanentemente alla balneazione secondo l’ordinanza 45/2011 dell’Ufficio circondariale marittimo di Porto Santo Stefano, per cui il divieto temporaneo intorno alla foce è un provvedimento a ulteriore tutela della salute dei cittadini”.


Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.