Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

«Stagione ok tra eventi e accoglienza». E Follonica pronta già per le iniziative di settembre

Più informazioni su

FOLLONICA – L’estate di Follonica promossa dall’assessore al turismo Massimo Baldi. Una stagione positiva, secondo l’assessore, soprattutto per il rapporto che ha saputo legare l’amministrazione guidata dal sindaco Andrea Benini, gli operatori e la città.

«Ci siamo appena messi alle spalle, tre mesi densi di eventi e di manifestazioni – scrive Baldi –, la nostra città è stata viva ed ha offerto ai molti turisti, grazie anche alla bella stagione che quest’anno ci ha assistito, un buon servizio ed una buona accoglienza. Molti i riscontri positivi ricevuti in merito, le poche critiche ricevute, sono ben accette e cercheremo di usarle in maniera costruttiva».

E dopo l’estate tanti appuntamenti a settembre. «Adesso ci avviamo ad affrontare settembre che ha in programma diversi eventi (sportivi, culturali e di costume): si parte già il prossimo fine settimana con un campionato di Judo, passando per il 17° trofeo internazionale di Migolf il 19 e 20 settembre per poi arrivare a fine mese con uno stage internazionale di Karate; ci sarà il raduno internazionale bandistico (per la prima volta in settembre). Senza dimenticare la tradizionale tavolata della Croce Rossa Italiana in programma per il 20 settembre. Questo l’asse portante del prossimo mese, altre proposte sono al vaglio di questa amministrazione e del tavolo eventi che si riunisce domani».

Un cambiamento, aggiunge Baldi, dovuto soprattutto ad un nuovo approccio da parte dell’amministrazione. «Cosa è cambiato? Secondo me molte cose. Importante è stato il cambiamento di approccio dell’amministrazione, che si è fatta promotrice di un coordinamento sia in fase di calendarizzazione che di organizzazione, amministrazione che ha proposto i suoi eventi. Fondamentale l’apporto degli operatori e delle associazioni, che si son fatti parte attiva e promotrice del resto degli eventi in programma».

«Tutto questo è frutto di un rinnovato dialogo, di un confronto costruttivo e di una grande disponibilità da parte di tutti; dove è avvenuto tutto questo? Ebbene si tutto è iniziato dal Tavolo Unico per gli Eventi. Per concludere un grande ringraziamento a tutti coloro che hanno contribuito e mi hanno aiutato ed un invito a chi critica: criticate è un vostro diritto ed un mio dovere ascoltare le critiche, ma prima documentatevi».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.