Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Deviazioni, ritardi e attese: in viaggio sulla Senese tra code e semafori. I tempi si allungano

GROSSETO – Due deviazioni e diversi minuti in più per raggiungere Siena dalla Maremma. Il tratto della Due Mari che collega Grosseto alla città del Palio è ancora una corsa a ostacoli. Le crepe nella galleria di Casl di Pari e i danni provocati dal maltempo del 25 agosto hanno lasciato in eredità ai pendolari maremmani una strada con più disagi di prima e tempi di percorrenza dilatati.

In questo momento sono due le deviazioni che si devono compiere per raggiungere Siena dal capoluogo maremmano. La prima, per chi percorre la senese in direzione nord, si trova nei pressi di Civitella Marittima. È la deviazione più corta, pochi minuti e si rientra sulla Due Mari. La seconda invece si trova prima della Galleria. In questo caso il traffico viene deviato su una strada secondaria dove le auto si trovano a percorrere un tratto a senso unico alternato regolato da un semaforo. Qui occorre qualche minuto in più e il tempo di percorrenza è legato anche dall’intensità del traffico perché in corrispondenza del semaforo si possono formare code più o meno lunghe.

Una situazione che si dovrebbe sbloccare soltanto a fine novembre (il 24), quando dovrebbe essere riaperto il transito in galleria dopo i lavori dimessa in sicurezza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.